Miglior Stendibiancheria elettrico – Guida all’acquisto

Ci capita a tutti, quel periodo dell’anno dove facciamo fatica a far asciugare la nostra biancheria pulita, nella maggior parte dei casi, perché la temperatura fuori è troppo bassa o vi trovate in una “location” con piogge frequenti.

Quale miglior rimedio di uno stendibiancheria elettrico o, anche chiamato, stendino? In questo articolo vi spiegheremo come funziona questo prodotto e quali sono i migliori secondo chi li ha già acquistati.

Dove acquistare lo stendibiancheria elettrico

Scartando i negozi fisici, perché ormai sappiamo tutti che si risparmia fino al 20% online, si possono trovare svariati negozi su internet che vendono questi stendini a diversi prezzi.

Purtroppo, capita spesso che voi possiate imbattervi in sconti eccessivi che, in realtà, non sono altro che delle truffe mascherate.

E’ importante, in questi casi, affidarvi a negozi online che sappiamo essere i migliori per garanzia e prezzo; uno di questi è sicuramente Amazon.it.

Per questo motivo e altri (come il periodo di consegna ridotto a 3/4 giorni lavorativi) il nostro staff ha deciso di svolgere un attenta ricerca su questo sito per trovare i migliori stendibiancheria elettrici. I risultati di questa ricerca li potrete vedere qua sotto insieme alle recensioni.

I Migliori Stendibiancheria elettrici del 2022

Leogreen – Stendibiancheria Elettrico, Recensione

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Le pratiche barre riscaldanti consentono una temperatura massima di 45°, ottima per evitare scottarure e un incalorimento uniforme.

Il materiale è in lega di alluminio e plastica e lo stendino è fornito di un cavo lungo circa 1,2 metri; quindi vi servirà una presa non troppo lontana per collegare il prodotto.

Questo articolo si può piegare tanto da non essere un problema nella fase in cui dovrai riporlo; è anche abbastanza leggero, pesa circa 3 kg.

Pro
  • Leggero
  • Pieghevole
  • Buona temperatura di riscaldament
Contro
  • È basso quindi dovrai piegare le coperte 2 o 3 volte per non farle toccare a terra

InnovaGoods Stendibiancheria Elettrico, Recensione

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Stendino elettrico in alluminio e ABS a basso consumo e dal design a scala; comprende 30 barre, ognuna di circa 50 cm, e 4 versatili supporti su cui potrete riscaldare le vostre scarpe.

Altro dettaglio fondamentale è la pieghevolezza; una volta piegato, infatti, potrà raggiungere le dimensioni di 66 x 140 x 7 cm.

Il cavo di alimentazione è lungo circa 1,40 metri, quindi dovrete porlo in una zona quanto più possibile vicina a una presa, a meno che non possediate una prolunga.

Pro
  • Consuma relativamente poco (quanto una tv)
  • Design
  • Non ingombrante
Contro
  • In quanto la temperatura massima sarà attorno ai 50° dovrete aspettare un po’ prima che i vostri indumenti risultino asciutti

Todeco Stendibiancheria Elettrico, Recensione

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Un altro stendibiancheria, a 3 ripiani, per chi preferisce un design quasi “a colonna”, diverso dal solito stendino.

Questo prodotto ha barre in lega d’alluminio riscaldanti che possono raggiungere una temperatura tra i 45 e 55° e una robustezza tale da poter riporre asciugamani o altra roba pesante senza il timore che lo stendino possa cadere.

Come gli altri visti in precenza, questo stendino può essere ripiegato per ottenere una dimensione di 143 x 72 x 9 cm.

Pro
  • Pratico
  • Occupa poco spazio
Contro
  • Difficile posizionare le coperte

Wintem ClassiDry Stendino Elettrico, Recensione

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Ritorniamo a uno stendino dalla forma classica e ripieghevole (113 x 50 x 44 cm), con 8 barre in alluminio riscaldanti utili per evitare ai vostri panni di prendere umidità.

I 120W sono buoni per accellerare i tempi di asciugatura ma pur sempre minori degli stendini elettrici visti in precedenza; tuttavia ha un costo anche inferiore quindi, se il vostro budget è ristretto, varrà la pena aspettare quei minuti in più.

Il cavo, invece, è il piu lungo nella classifica; circa 180 centimetri.

Pro
  • Ha 8 barre riscaldanti diversamente da altri articoli che ne hanno 6
  • È buono per i classici indumenti come mutande, piccoli asciugamani e calzini
Contro
  • È più basso rispetto a degli stendini normali

Sirge Stendino Elettrico con le ali pieghevoli

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Quasi 20 barre riscaldanti in questo stendino dalla potenza di oltre 230W; noterete una performance nel riscaldamento senz’altro migliore rispetto alla concorrenza.

Il materiale è alluminio, quindi vi garantisce una vita più lunga del prodotto, essendo anti corrosione e anti ruggine.

Lo stendino in sé è molto leggero e, con un peso di soli 3 kg, vi consente un facile spostamento da una stanza a un’altra.

Pro
  • L’aumento del costo per l’energia elettrica sarà impercettibile
  • Pratico e leggero
Contro
  • Struttura un po’ instabile

Come funziona lo stendibiancheria elettrico?

Lo stendibiancheria elettrico, che nel suo design e forma si può confondere con un normale stendino, si distingue per l’uso del cavo di alimentazione che, attaccato corrente, ci permetterà di riscaldare la biancheria più velocemente. La corrente riscalderà i tubi producendo lo stesso effetto sui vestiti che avremmo appoggiando un asciugamano sopra un termosifone.

Meglio lo stendino elettrico o l’asciugatrice?

In quanto stendino elettrico e asciugatrice hanno lo stesso obbiettivo e utilizzano entrambi energia per funzionare, gli utenti spesso ne fanno una comparazione tra uno e l’altro. Il nostro pensiero qual’è?

Partiamo esaminando l’investimento iniziale che, quindi ci porterebbe a scegliere lo stendibiancheria elettrico, il quale può essere acquistato a una cifra tra i 30 e i 50 euro. D’altra parte, l’asciugatrice richiede un investimento di 400 euro e più, per i migliori modelli.

Per quanto riguarda le dimensioni, invece, gli stendibiancheria elettrici, si possono sviluppare in verticale o orizzontale e in entrambi i casi occupano più spazio di un’asciugatrice. C’è da dire, però, che i primi sono pieghevoli e quindi molto meno ingombranti quando non sono in uso. in breve, dovete capire se, lo stendibiancheria quando aperto, può essere davvero un problema per le dimensioni della vostra casa.

Abbiamo accennato prima che, tutte e due usano la corrente elettrica per funzionare; bene, gli stendini elettrici richiedono molta meno energia di un’asciugatrice.

Pro e contro dell’uso di uno stendibiancheria elettrico

Prima di decidere se acquistarli, vediamo quali sono i vantaggi ma anche gli svantaggi nell’uso di uno stendino elettrico.

Vantaggi:

  • Tempo di asciugatura più breve rispetto ai tradizionali stendibiancheria
  • Sono pieghevoli e possono essere facilmente riposti dietro una porta o in un ripostiglio

Svantaggi:

  • Occupano molto spazio, quando in uso
  • Avrete un impatto aggiuntivo, anche se lieve, sulla bolletta dell’elettricità

Come scegliere uno stendibiancheria elettrico

Come menzionato prima è l’acquisto che vi permetterà di far asciugare i vostri vestiti quando le condizioni climatiche non ve lo permettono.

Generalmente, hanno lo stesso design di uno stendino normale apparte la presenza di uno cavo con spinotto da attaccare alla presa, necessario ad alimentare il calore nelle corde metalliche.

Pur essendo un prodotto abbastanza semplice, senza troppe funzioni o particolari da esaminare, ci teniamo ad accennarvi alcuni criteri da tenere in considerazione prima dell’acquisto.

Misura: E’ importante osservare lo spazio su cui volete che il vostro stendino elettrico venga messo e azionato; una volta capito questo, dovrete guardare la misura del prodotto che avete intenzione di acquistare, questo perché dovrà rientrare nella zona prescelta e dovrete tener conto che vi servirà muovervi intorno ad esso per raccogliere gli indumenti puliti, senza alcun intralcio.

Inoltre, uno stendino piccolo sarò perfetto per persone che vivono da sole e che quindi tendono a fare il bucato 1 o 2 volte a settimana, viceversa se si parla di una famiglia di minimo 3 persone.

Consumo: Come già detto, gli stendibiancheria elettrici funzionano a corrente e, per questo, sarebbe meglio accaparrarsi uno di questi con un buona efficienza energetica che non vada a impattare troppo nella bolletta a fine mese.

Prima di comprare uno di questi stendibiancheria è importante che questo abbia un equilibrio tra il prezzo d’acquisto e il suo costo d’uso.

Pieghevole: Questo dettaglio permetterà al vostro stendino elettrico di essere riposto con facilità, per esempio dentro un armadio, quando arriveranno i periodi più caldi come l’estate.

Qualità: Dovresti cercare un prodotto che abbia una buona qualità del materiale, che sia resistente e stabile, tanto da riuscire a reggere il carico di indumenti che andrai a porci sopra.

E’ necessario che abbia una buona stabilità sulla base, non vorresti che il tuo stendibiancheria elettrico cada solamente perché hai messo qualche mutandina in più nel lato sinistro.

Stendini elettrici verticali

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Stendibiancheria elettrici ventilati

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Conclusione

Speriamo vivamente di esservi stati d’aiuto con la nostra lista sui migliori stendibiancheria elettrici. Sappiamo quanto possa essere difficile arrivare alla scelta finale quando si tratta di avere a disposizione più di 20 stendini elettrici per il confronto; per questo abbiamo deciso di proporvi i 5 più venduti su Amazon che abbiano recensioni positive.

Oltre che questo abbiamo esaminato la qualità del materiale e vi abbiamo messo a disposizione stendini ottimi per uso famigliare e singolare.

Se avete qualche altro prodotto da proporci, perfavore, segnalatecelo nella sezione commenti qui sotto.