Sacchi sottovuoto per vestiti, piumoni e altro – guida all’acquisto

Sta per arrivare l’estate e, di conseguenza, ci apprestiamo a rivoluzionare il nostro guardaroba, ma dove mettere tutti quei capi invernali soprattutto quest’anno che ne abbiamo acquistati di nuovi? Riusciremo anche stavolta a trovare lo spazio necessario?

È in questi casi che ci vengono in aiuto quei comodi sacchi sottovuoto per vestiti o piumoni.. e proprio di questi vi parleremo in questo articolo, mostrandovi anche i migliori sul mercato.

I Migliori sacchi sottovuoto del 2020

Negli ultimi anni, con l’aumentare della domanda per questo prodotto, sono aumentati anche i produttore e, ad oggi, se ne contano centinaia solo in un negozio online come il colosso Amazon.

Il nostro staff, in una ricerca approfondita, è riuscito a trovare quelli che più venduti e con il migliore rapporto qualità prezzo; il risultato di questa ricerca potete trovarlo in questa selezione qua sotto:

Ohuba, i sacchetti salvaspazio sottovuoto per vestiti riutilizzabili

Ultimo aggiornamento 2020-04-01

La confezione di sacchetti sottovuoto è costituita da 12 di questi, i quali arrivano in 3 misure diverse. Con quello di misura più grande, 80 * 100cm, inserire all’interno i piumoni o lenzuola non sarà difficile.

Il sacco in sé è costituito da plastica molto resistente e robusto, mentre il sistema di chiusura a Zip assicura una veloce e ottima sigillatura.

A conferma della qualità di questo prodotto, chi l’ha recensito (ben 1120 persone ad oggi) ha scritto principalmente di aver notato una differenza rispetto ad altri sacchetti, i quali tendevano a essere più fragili e quindi a rompersi facilmente; inoltre, anche il processo di chiusura e aspirazione dell’aria è molto semplice; qualcuno ha anche scritto di aver aspirato l’aria con la bocca in mancanza dell’aspiratore.

Kiwi Home, 10 Sacchetti sottovuoto salvaspazio

Ultimo aggiornamento 2020-04-01

Un altro ottimo prodotto che, a leggere dalla confezione, comunica di poter salvare l’80% dello spazio, grazie all’utilizzo dei sacchetti.

Quest’ultimi, a differenza del primo articolo recensito, sono 10, quindi di meno ma anche il prezzo sarà inferiore. Per quanto riguarda le misure, queste sono rispettivamente 80×100, 60×80, 60×40, quindi in grado di farvi sistemare qualsiasi roba invernale all’interno.

Anche il materiale non ha nulla da invidiare alla competizione, essendo costituito da gel di silice antiossiante e materiale 90 micron; non dovrete preoccuparvi di muffa, polvere o umidità.

Chi lo ha acquistato ha espresso un’opinione in maggioranza positiva, c’è chi ha scritto di utilizzare questi sacchetti da anni, a testimonianza della loro resistenza e durabilità nel tempo.

Bramble, 20 sacchetti salvaspazio extraforti per piumoni vestiti e cuscini

Ultimo aggiornamento 2020-04-01

20 sacchetti con misure diverse dagli altri e ancora più grandi, parliamo di 90×130 cm per quello più ampio e  80×100 cm per la seconda misura.

Compresa nella confezione troverete una pompetta per ottenere l’effetto sottovuoto, quindi togliere l’aria dal sacchetto; noi vi raccomandiamo comunque di usare un classico aspiratore visto che la bocchetta del sacchetto è universale.

Anche per questo articolo, i feedback positivi sono davvero molti e, leggendone alcuni, abbiamo potuto capire che è,probabilmente, il migliore se guardiamo allo spazio che vi farà risparmiare.

BoxLegend, 15 sacchetti sottovuoto molto spessi riutilizzabili

Ultimo aggiornamento 2020-04-01

Questo set firmato BoxLegend si potrebbe piazzare al primo posto per la sua versatilità; per chi ha molta roba di diverse misure, questo è il prodotto migliore poiché vi metterà a disposizione ben 5 misure differenti in 15 sacchetti.

Anche l’uso è semplice, vi basterà inserire, per esempio, il piumone chiudere la zip apprire il tappo ed estrarre l’aria con la vostra aspirapolvere; potrete farlo da soli, nessun aiuto è necessario.

Il materiale, come gli altri visti prima, è in plastica PA e PE di altà qualità con uno spessore ancora più netto rispetto ai modelli antagonisti.

Guida all’ acquisto: Le vostre domande sui sacchi sottovuoto per vestiti e piumoni

Queste buste sottovuoto per vestiti, come del resto ogni prodotto, giocano ormai un ruolo fondamentale nelle case di molte famiglie e non solo, sono adatti anche per viaggi lunghi; chiedersi come si usano al meglio, quali siano i loro aspetti positivi e quali i negativi (se li hanno) sono domande concepibili, soprattutto quando un prodotto non è ancora “stagionato” ma si può considerare fresco sul mercato; ecco qualche risposta alle domande più frequenti.

come si usano i sacchi sottovuoto per vestiti?

L’uso di questi sacchi sottovuoto non è difficile affatto, certamente questo dipenderà anche dal prodotto che andrete ad acquistare. Generalmente, per prima cosa vi consigliamo di controllare che siano intatti, senza nessun buco o danneggiamento; questo vi permetterà di richiedere un reso prima di danneggiarli definitivamente e non aver più la possibilità di restituirli.
Una volta controllato questo, potete aprirli, tramite la zip posta all’estremità più alta, e porci all’interno i vostri vestiti, ma anche piumoni cuscini o altra biancheria indicata.
Procedete poi a chiudere la zip e, il passo più “complesso”, aprite la valvola e infilate la bocca dell’aspirapolvere per tirare fuori tutta l’aria e compressare, in questo modo, il sacco.
Chiudete la valvola e il lavoro è fatto.

Cosa posso conservare nei sacchi sottovuoto?

La versatilità di questi sacchi è maggiore di quella che voi possiate pensare e, per questo, siete ignari a certi usi che potreste fare di questo prodotto.
Con un po’ di immaginazione, ecco come pensiamo potreste fare ulteriore uso di queste buste.
Prodotti di emergenza per auto: Potresti considerare di tenere in macchina un vero e proprio kit di emergenza o sopravvivenza, come vestiti puliti, snacks e articoli sanitari che devono restare lontani dall’umidità
Documenti: I documenti assicurativi, le foto, i certificati di nascita, ecc., Dureranno più a lungo se sigillati sotto vuoto. Aggiungi un pezzo di cartone piatto per una maggiore protezione.
Ricordi: oltre ai gioielli, ci sono molti altri tipi di ricordi che potresti voler conservare al sicuro da agenti esterni. Tra questi possiamo includere aggeggi di quando eravate bambini, oggetti da collezione e oggetti di valore.

Quale misura del sacco fa per me?

Questo dipende da cosa hai idea di mettere all’interno del sacco stesso; tuttavia, i produttori spesso includono almeno due misure diverse nella vendita del prodotto, cosicché voi abbiate una scelta ampia e non siate limitati al confezionamento di un solo tipo di indumenti o altro.
Tra le misure più grandi abbiamo notato quella da 80×100, estesa abbastanza da poter ospitare le vostre lenzuola o piumoni; mentre tra le misure più piccole c’è quella 40×60, nella quale puoi inserire varie t-shirt, pantaloncini o biancheria.
I 4 articoli che abbiamo recensito all’inizio di questo articolo hanno tutti sacchetti in misure diverse, anche per questo sono stati selezionati dal nostro staff.

sacchi sottovuoto per vestiti e piumoni

I sacchi sottovuoto per vestiti sono adatti anche per il viaggio?

Certamente, e per quelli più lunghi sono la soluzione migliore per risparmiare spazio e concedersi il “lusso” di non dover lasciare a casa una maglietta un giubbotto che avremmo voluto fortemente indossare.

Attenzione però, l’uso di questi accessori salvaspazio ti aiuterà a inserire più roba nella tua valigia, ma non la farà pesare di meno. Quindi, prestate molta attenzione ai limiti di peso quando si utilizzano i sacchi sottovuoto per vestiti. Se saprai fare i bagagli in modo efficiente e riuscire a inserire molta più roba del previsto, questo potrebbe inficiare sul peso e farvi affrontare un costo aggiuntivo all’imbarco.

Inoltre, più pesante è la valigia, più difficile sarà sollevarla dentro e fuori da veicoli. Tienilo a mente, soprattutto se hai dei limiti fisici.

Criteri da considerare nell’acquisto di un sacco sottovuoto

Prezzo: Questo è, nella maggior parte dei casi, l’elemento primario che si guarda nell’acquisto di un nuovo accessorio; bene, circa 15 sacchetti vengono venduti a una media di 25€, qualsiasi prezzo sopra i 30 € che vi metterà a disposizione lo stesso numero di sacchetti è troppo.

La qualità non potrebbe essere migliore dei sacchetti che abbiamo recensito e, a meno che non posseggano qualche caratteristica aggiuntiva, quel prezzo non è giustificato.

Materiale: Quasi tutte queste buste sono prodotte in plastica, sarà importanza conoscere di quale qualità è quest’ultima; la maggior parte di questi articoli viene contraddistinto con un numero di micron, il quale ci sarà utile a conoscere lo spessore della plastica usata. Uno spessore di almeno 90 micron si può considerare ottimo, da 80 in giù non avrà la resistenza adatta a far durare il sacco per molto tempo.

Dimensione: Lo abbiamo già accennato prima; prima di acquistare un sacco sottovuoto, tenete a mente alla tipologia di roba che volete riporre all’interno; questo vi farà capire la misura di cui avete bisogno. Per di più, vi sarà essenziale non riempire totalmente il sacco, in questo modo potrà chiudersi adeguatamente senza il rischio di forzarlo e portarlo alla rottura.

Altri sacchi sottovuoto per vestiti o piumoni più venduti sul mercato

Ultimo aggiornamento 2020-04-01

In conclusione

Ottenere le giuste buste sottovuoto per le tue esigenze può essere un compito scoraggiante. Ci sono molte ragioni per cui è così. Alcuni sono stati spiegati in precedenza. In questa recensione, abbiamo eliminato i marchi di scarsa qualità e quelli a cui le persone danno voti scarsi e si attengono solo al meglio. Sulla base della nostra ricerca e dei consigli che vi abbiamo dato, pensiamo che l’acquisto finale di questo prodotto vi sarà più facile ma, se vi è rimasto ancora qualche dubbio, fatecelo sapere nella sezione commenti e cercheremo di rispondervi al più presto.