Philips HI5915/35 – Recensioni e prezzo

Andiamo ora ad approfondire le informazioni riguardanti il ferro da stiro a caldaia Philips HI5915/35, un modello di fascia media che ci permetterà di fare un passaggio di livello rispetto ai classici ferri economici che abbiamo in casa. Nonostante l’investimento non sia così sostenuto infatti, si potrà fare un vero e proprio salto di qualità passando alle tipologie a caldaia, molto più efficienti e veloci nell’ottenere dei buoni risultati. Vi daremo innanzitutto delle informazioni generali su questo prodotto per la casa per poi andare successivamente tutte le sue parti in maniera più precisa.

Ultimo aggiornamento 2020-08-08

Il ferro da stiro in questione ha davvero un ottimo qualità presso e si presenta in maniera discreta, nonostante si capisca sin da subito che non ci troviamo di fronte ad un top di gamma. I materiali utilizzati infatti sono abbastanza classici, così come i colori prescelti: il ferro ha un design semplice totalmente bianco mentre il serbatoio ha una struttura in trasparenza nei colori del viola, abbastanza vicino a dei gusti femminili. Molto comoda la posizione inclinata del serbatoio, che ci permette di prendere e appoggiare il ferro tra una maglia e l’altra senza dover sforzare ulteriormente polso e braccio. Un vero e proprio punto a favore di questo modello prodotto da Philips è quella del sistema anticalcare: sarà possibile riempire il serbatoio con dell’acqua direttamente dal rubinetto, senza dover acquistare dell’apposita acqua demineralizzata. Inoltre, questa parte è rimovibile quindi ci facilita l’operazione sia nel momento in cui dobbiamo ricaricare la caldaia sia quando dobbiamo pulire in maniera approfondita tutte le parti. La manutenzione è resa molto facile dal sistema Smart Calc Clean, che favorisce la raccolta e conseguente rimozione del calcare accumulato, in modo tale che la pulizia sia molto veloce ed intuitiva.

Passiamo ora alle parti più specifiche, parlando di dimensioni, potenza e funzionalità. Iniziamo col dire che l’intero ferro da stiro con caldaia misura 36,2 x 26,3 x 27 cm, cioè nella media dei modelli di questa tipologia presenti sul mercato. Sicuramente il prodotto è abbastanza compatto quindi non avrete difficoltà a trovare un posto per riporlo dopo l’utilizzo. La capacità della caldaia è piuttosto limitata, per un totale di 1,1 litri: in questo caso avrete un’autonomia di utilizzo non molto elevata quindi consigliamo questo modello per chi utilizza il ferro da stiro non molto spesso. La ricarica comunque è agevolata dal fatto che il serbatoio sia estraibile, quindi è possibile riempirlo anche durante la stiratura senza dover spegnere la caldaia. Questo prodotto potrebbe essere un’ottima soluzione per chi è single e non ha delle particolari esigenze, essendo comunque un buon prodotto ma con un prezzo basso.

Passiamo ora a parlare della potenza: il vapore ha un flusso continuo che arriva fino a 100 g/min, sicuramente non tra le più performanti ma riesce comunque a stirare velocemente i vari tessuti. La piastra di questo ferro inoltre è realizzata completamente in ceramica: questo materiale di alta qualità è stato scelto in quanto permette di rispettare il tessuto trattato senza avere un attrito considerevole. Inoltre, grazie alle sue capacità naturali, si può avere una superficie uniforme con la medesima temperatura, cosa che invece è difficile trovare in altre tipologie di prodotto. La tecnologia Easy Gliding inoltre fa sì che la piastra scorra molto facilmente su tutte le tipologie di tessuto e che resista ai graffi. In definitiva, troviamo che questo ferro da stiro a caldaia abbia delle buone caratteristiche tecniche e che possa comunque dare dei risultati soddisfacenti ad un utente che si approccia ora ad un ferro a caldaia. Per chi vuole delle potenzialità elevate, consigliamo di optare per un prodotto di fascia alta.