I migliori Wok – pentole e padelle per friggere, saltare il cibo e molto altro

Dilettarsi in cucina a preparare piatti di ogni genere è ormai diventato un hobby diffusissimo e di conseguenza anche la scelta della pentola giusta per ogni occasione è oggetto di attente valutazioni. Il mercato offre oggi una infinita varietà di pentole e padelle che si differenziano per materiali, forme e dimensioni per cui la scelta diventa complicata se non si ha a disposizione una guida come questa che permette di centrare l’obiettivo in relazione alle diverse esigenze.

In particolare, le pentole wok possiamo dire che hanno molte similitudini con quelle classiche antiaderenti, ma si discostano da esse sia per quanto riguarda le caratteristiche intrinseche che per le forme tipiche. Infatti le wok, che hanno un’antichissima tradizione di origine orientale, si presentano generalmente con forme semisferiche, con bordi più alti di quelle normali e con pratici manici. In passato questa tipologia di prodotto veniva utilizzato soprattutto per avere la possibilità di cuocere contemporaneamente diversi alimenti e quindi permetteva di realizzare anche un certo risparmio energetico; poi col passare del tempo ha finito col diventare sempre più diffusa sia a livello di cucina casalinga che di quella professionale.

I Migliori Wok del 2022

Muoversi all’interno della varietà offerta dal mercato per quanto riguarda le pentole e le padelle wok è davvero difficile: ecco perché abbiamo selezionato in questa guida quelli che abbiamo ritenuto i migliori wok, perché soddisfano criteri importanti quali il numero più elevato di recensioni e tra queste quelle con la percentuale più alta di recensioni positive, la qualità dei materiali con cui sono state realizzate, il migliore rapporto qualità-prezzo ed anche l’affidabilità della casa produttrice. Di seguito quindi l’elenco e la descrizione dettagliata delle migliori pentole wok che il mercato dell’acquisto on line può offrire, così da potersi orientare e farsi un’idea precisa stando comodamente seduti a casa.

Craft Wok – La pentola Wok più professionale

Ultimo aggiornamento 2022-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Il primo prodotto che abbiamo selezionato è questa pentola Craft Wok realizzata in materiale di alta qualità lavorato a Guangzhou, in Cina, da specialisti del settore ed utilizzata da un elevato numero di chef cinesi. In particolare, la pentola è costituita da acciaio al carbonio di spessore 1,8 mm, ha un fondo di forma circolare ed un manico con base in acciaio che permette di avere anche un fuoco alto senza pericolo che possa bruciare; non può essere utilizzata su cucine con tecnologia a induzione. La pentola wok si presta soprattutto per preparare cibi da soffriggere o friggere con olio

abbondante, ma può anche essere utilizzata come pentola a vapore o per altre preparazioni come zuppe.

Le recensioni ne parlano in termini entusiastici soprattutto per quanto riguarda la robustezza e la qualità del materiale nonché la versatilità della padella che soddisfa molteplici esigenze di cottura.

Uno Casa pentola Wok in Ghisa – La migliore per qualità prezzo

Ultimo aggiornamento 2021-06-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La pentola wok Uno Casa ha come caratteristica peculiare la sua leggerezza e le sue dimensioni ridotte rispetto ad altre simili; misura infatti 32 cm e questo quindi le conferisce il vantaggio di occupare poco spazio e di essere molto maneggevole. La presenza del doppio manico in materiale molto durevole permette di movimentarla in maniera molto facile, soprattutto quando si ha la necessità di sollevarla.

La padella è dotata di un fondo largo e piatto che la rende molto stabile e consente di utilizzarla su qualunque tipo di fuoco o fornello. Altra dotazione molto vantaggiosa è data dal coperchio in silicone che permette una chiusura ermetica che impedisce le dispersioni di calore e umidità e mantiene intatti i sapori; il coperchio poi può essere utilizzato anche su altre padelle e/o pentole Uno Casa. Inoltre la particolare robusta superficie antiaderente di questa padella la rende ideale per la preparazione di una svariata gamma di cibi.

Chi ha già acquistato e utilizzato questa padella Uno Casa Wok in ghisa ne tesse le lodi soprattutto

per l’alta qualità del materiale e per la sua estrema versatilità.

Klee Wok – Il wok più accessoriato

Ultimo aggiornamento 2021-06-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Questo articolo Klee Wok è realizzato in ghisa pre-stagionata e prima di essere usata per la prima volta può essere pulita semplicemente utilizzando acqua tiepida ed asciugando preferibilmente con carta. La ghisa resiste molto bene al calore diretto e ripartisce il calore in modo uniforme permettendo quindi di ottenere ottimi risultati su qualunque tipo di cibo; inoltre questo materiale è molto resistente e durevole nel tempo e consente di utilizzare la padella su qualsiasi tipo di fuoco o anche in forno.

La ghisa deve subire i processi di riscaldamento e raffreddamento in modo graduale quindi è sempre bene preriscaldare per un po’ la padella prima di introdurvi il cibo. La padella Klee Wok è dotata di due grandi manici, disposti con curva verso l’alto in modo da occupare meno spazio, che permettono di spostarla e sollevarla molto agevolmente, preferibilmente

utilizzando sempre una presina o un guanto. Inoltre il grande coperchio in legno previene il problema della proiezione di schizzi verso l’esterno e mantiene una temperatura uniforme all’interno della padella fino al momento di servire il cibo in tavola. Nonostante la forma sia quella arrotondata dello stile classico wok, questa padella è caratterizzata dalla forma piatta della base che la rende molto sicura e stabile. Essendo la ghisa un materiale non lavabile in lavastoviglie, la padella deve essere lavata a mano utilizzando acqua tiepida ed asciugando poi con un tovagliolo di carta.

Per tenere la superficie sempre stagionata, è preferibile inumidirla leggermente con olio vegetale quando è ancora calda. In relazione all’alta qualità del materiale, il prezzo di questa pentola è sicuramente molto conveniente.

Le recensioni su questa pentola Klee Wok ne mettono in evidenza soprattutto la rilevante qualità del materiale con cui è realizzata e di conseguenza la sua elevata resistenza.

Oursson Pentola Wok Premium – Il wok più economico

Ultimo aggiornamento 2022-03-12 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La caratteristica fondamentale di questa padella wok di Oursson è senza dubbio il rivestimento in pietra con 5 anni di garanzia che conferisce al prodotto notevoli doti di resistenza, durabilità e sicurezza anche nel rispetto dell’ambiente, essendo stati utilizzati tutti materiali non tossici. Elemento distintivo di questa padella rispetto ad altre omologhe è il suo peso di 980 grammi che testimonia la sua elevata resistenza e la cottura uniforme che permette di ottenere, potendo adattarsi a qualunque tipo di cucina.

Grazie al manico di forma ergonomica realizzato in bachelite è comunque facilmente maneggevole; inoltre il diametro di 28 cm la rende molto capace e quindi più che sufficiente per cucinare in abbondanza per molte persone. La padella Oursson risulta anche facile da pulire e può essere tranquillamente lavata in lavastoviglie.

Chi utilizza questa padella ne esalta le qualità di versatilità, tipo di cottura, possibilità di lavarla in lavastoviglie ed ottimo rapporto qualità-prezzo.

Guida all’acquisto: le vostre domande più frequenti sulla pentola wok

La ricerca della migliore pentola o padella wok ci fa sorgere alcune domande e, dopo aver trovato risposta, sicuramente ci sentiremmo più sereni e sicuri nell’affrontare la nostra scelta finale all’acquisto. Abbiamo riunito le domande più chieste sul web, a riguardo di questo prodotto, ed ecco le nostre risposte.

Cosa si cucina in una pentola wok?

Sono svariate le tipologie di cottura che si possono ottenere con le pentole o padelle wok: In particolar modo, il wok è il prescelto per la frittura, in quanto si può usare una più ridotta quantità d’olio e, le sue pareti alte, contengono eventuali schizzi durante la frittura. Molte di queste wok hanno una superficie antiaderente quindi, oltre al tipico utilizzo proprio del wok, possono essere utilizzate come le classiche pentole antiaderenti. Ma vediamo insieme tutti i tipi di cottura realizzabili con il wok.

Saltare in padella

Le estremità alte e inclinate di questa padella, lo rendono ideale saltare e girare gli alimenti i quali saranno esposti a grandi quantità di calore trattenute nell’acciaio al carbonio, il materiale più comune utilizzato nei wok. Non solo questo, quando si salta in padella, anche l’olio a contatto veloce con la fiamma, si vaporizzerà creando un sapore unico (conosciuto come wok hei). Il risultato? verdure appena croccanti e leggermente affumicate, mentre la carne sarà tenera e molto saporita. Se volete un unico e utile consiglio, tagliate il cibo in modo uniforme, per una cottura omogenea di tutti gli ingredienti!

saltare in padella con wok

Cottura a Vapore

Non solo la vaporiera elettrica, per la cottura a vapore potete anche usare il wok! Ebbene si, io lo faccio appoggiandoci sopra una di quelle vaporiere in bambù cinesi, ma potete benissimo aiutarvi con uno inserto metallico per la cottura a vapore. In linea generale, se sarete capaci di tenere sollevato un piatto al di sopra della pozza d’acqua bollente nel wok, potrete far si che si cuocia al vapore.

Brasatura

Prima che la frittura andasse di moda, la brasatura dei cibi era il metodo n°1 per chi utilizzava un wok. Immaginate, per esempio, il brasato di maiale al vino rosso o, spostandoci su tradizioni cinesi, il classico tofu mapo. La brasatura in un wok ha notevoli benefici. Innanzitutto la cottura è più veloce rispetto ad altre tecniche di brasatura occidentali, poi anche la scottatura è di lunga migliore di un forno olandese, donando alla carne o verdura, un gusto unico nella brasatura. Per ultimo, la brasatura sul wok avviene senza coperchio, quindi, come risultato si avrà un brasato meno liquido ma con una glassa intensa che ricoprirà tutti gli ingredienti.

Frittura

Non ci sono dubbi e l’ampio utilizzo di questo tipo di cottura ne è la conferma, il modo migliore per friggere è con il wok. La struttura in generale di questa pentola, rende tutto il processo più facile ed efficiente. La forma dei bordi rende più semplice l’uso di bacchette e colini. Anche versare l’olio è tutta un’altra storia, senza che ci siano delle fuoriuscite o questo schizzi ovunque. Il solo punto negativo è che, data la sua superfice più ampia, si dovrà utilizzare più olio, rispetto a una pentola in ghisa o un forno olandese.

frittura con wok

Come pulire e mantenere il wok?

È molto semplice mantenere in buono stato di conservazione le pentole o padelle wok pulendole regolarmente: innanzitutto, però, va tenuto conto che non bisogna utilizzare il comune sapone o i comuni detersivi. È invece opportuno, dopo averla utilizzata, mettere la pentola o padella sotto un getto di acqua calda e pulirla servendosi di spugne non abrasive o con superfici che possono produrre graffi; prima di utilizzarle per la prima volta, invece, bisogna farle riscaldare un po’ sul fuoco facendo diffondere bene il calore, toglierle dal fuoco e versarvi dentro un filo d’olio da distribuire poi sulla superficie interna in maniera omogenea eventualmente aiutandosi con un piccolo pennello da cucina.

Il nostro team di cuochi ha recensito anche Le pentole in pietra e i cuociriso per una cottura perfetta. Scoprili in questa guida

Come scegliere il miglior wok

Forma

Le pentole wok hanno generalmente un aspetto che le distingue da quelle più comuni per la forma concava e per i bordi molto più alti; possono essere a forma di semisfera oppure conica con il fondo stretto. Queste forme particolari consentono di differenziare il posizionamento dei vari cibi in quanto sul fondo la temperatura sarà più alta mentre sulle pareti assumerà valori decrescenti. In particolare, sappiate riconoscere il wok cantonese o wok mandarina.

forme del wok

I wok cantonesi si contraddistinguono per i due manici laterali rivettati. Sono i più adeguati quando si deve servire il cibo a un gruppo ma, d’altra parte, anche i meno consigliati per far saltare il cibo durante la cottura.

I wok mandarini, invece, si caratterizzano per una forma più circolare del fondo e un unico manico lungo e facilmente impugnabile, solitamente in metallo o legno. I benefici nell’uso di questo wok sono, sicuramente, una facilità nel far saltare il cibo e nel fare le giuste porzioni quando si andrà a servire in tavola.

Materiale

Wok in acciaio al carbonio: Se siete in cerca del miglior wok professionale, certamente dovete accertarvi che questo sia realizzato in acciaio al carbonio. E’ quello che, a detta di molti chef, consente il riscaldamento più veloce ed uniforme.

Wok in acciaio inox: Diversamente dal carbonio e dalla ghisa, l’acciaio inox è molto meno poroso, di conseguenza, non dovrete aspettare diversi usi della pentola wok, prima di vedere tutta la sua efficienza. La sua pulizia è semplice, in quanto presenta una superficie naturalmente liscia.

Wok in ghisa: Questa viene scelta perché sa mantenere il calore più a lungo, dandovi la possibilità anche di risparmiare energia in casa. Inoltre, più la userete più questa aumenterà la sua antiaderenza, invece di perderla come in altri materiali.

Dimensioni

I diametri delle padelle o pentole wok che si trovano più comunemente sul mercato vanno dai 28 ai 40 cm, quindi analoghi a quelli delle comuni padelle da cucina. Siccome i bordi di queste padelle sono più alti di quelli normali bisogna fare molta attenzione a non acquistare un prodotto che poi possa costituire un ingombro troppo notevole per la propria cucina.

Accessori

Se volete acquistare un wok, considerate anche alcuni tra gli accessori più comuni in grado di farvi fare un salto di qualità nella cottura. Per esempio, potreste considerare l’acquisto di un coperchio per wok. La maggior parte dei “copri wok” sono a forma di cupola e aiuteranno nel trattenere il calore e nell’evitare che schizzi di sugo o olio vadano contro il muro. Un altro accessorio per wok, è l’anello da porre tra il fornello e la padella e in grado di aumentare la stabilità, considerando che i wok hanno una forma rotonda che potrebbe portare la padella stessa a traballare (se non avete una superfice piana come quella a induzione)

I migliori wok consigliati dagli utenti oggi (aggiornata)

Ultimo aggiornamento 2022-09-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

In conclusione

Per concludere, possiamo dire di aver elencato modelli di pentole e padelle wok di ottima fattura, molto versatili e quindi utilizzabili per tantissimi tipi di cotture, sia da persone comuni che da chi prepara i cibi per professione. Speriamo così di aver reso un utile servizio a chi si appresta ad effettuare un acquisto di questo genere di prodotto e non ha ancora le idee ben chiare.