Lo Slow Cooker – Recensioni dei migliori e consigli sull’uso

Se stai cercando un elettrodomestico che possa aiutarti a cucinare un pasto delizioso con poco sforzo, uno slow cooker è la strada da percorrere. Questi apparecchi sono l’ideale per le persone impegnate che vogliono tornare a casa, trovarsi un buon pasto caldo, fatto in casa senza dover passare ore in cucina.

Per aiutarti a trovare lo slow cooker migliore per le tue esigenze, abbiamo compilato una guida ad alcuni dei migliori modelli sul mercato.

Quindi, se stai cercando un’opzione economica o ne desideri una con tutte le funzioni, anche quelle più inimmaginabili, abbiamo quello che fa per te. Continua a leggere per saperne di più!

I migliori Slow Cooker del 2021

Gli slow cooker, che vedrete recensiti qui sotto, sono stati scelti in base ai nostri test (73 ore impiegate), alla notorietà del marchio e al loro rapporto qualità/prezzo. abbiamo anche preso in considerazione le recensioni di altri clienti e talvolta abbiamo aggiunto altri modelli che si potessero somigliare a quelli già preferiti.

Crockpot CSC052X – Il più economico

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Lo slow cooker di marchio Crock-Pot è ideale per le famiglie numerose. Può preparare piatti deliziosi per 10 o più persone grazie alla sua enorme pentola con una capacità di 7,5 litri e acciaio inossidabile con finitura, sempre in acciaio inossidabile, ma scuro. Completerà la tua cucina con eleganza. Interessante anche il pannello di controllo digitale, molto chiaro e ben leggibile, che solitamente non viene preso in considerazione da altri marchi ma, a nostro parere, è molto utile.

Questa pentola a cottura lenta ha una potenza sufficiente, 320 watt, per permetterti di passare meno tempo in cucina e goderti di più le persone a cui tieni. Viene fornito con un libro di cucina di 76 pagine e ti consente di preparare tutti i tipi di pasti, come zuppe, stufati, pasta e persino dessert!

Ha un timer programmabile che consente l’inizio ritardato della cottura tra 30 minuti e 20 ore. Insomma, questa pentola a cottura lenta è stata progettata per semplificarti la vita quotidiana. La casseruola estraibile e il coperchio sono lavabili in lavastoviglie.

Electrolux ESC7400 – per chi vuole il meglio

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Il primo pulsante è il pulsante Avvia/Annulla, che attiva e riavvia il processo di cottura. Le funzioni principali vengono quindi programmate e comprendono tre livelli di cottura lenta (bassa temperatura, media, alta) e la cottura delle minestre.

L’Electrolux ESC7400 ha alcune modalità in più rispetto al modello precedente, l’ECS7000. La funzione Tempo di cottura, per esempio, consente di prolungare il tempo di cottura a intervalli di 30 minuti per ciascuna funzione di cottura. Inoltre, c’è una funzione di riscaldamento e buffet di cui vi parleremo ora.

La funzione di mantenimento in caldo consente di mantenere i cibi caldi fino a 4 ore, mentre la caratteristica funzione buffet mantiene una temperatura leggermente più calda per servire i pasti. Lo schermo, come al solito, avrà il compito di mostrare gli orari e i programmi selezionati.

Russell Hobbs 22750 – L’alternativa con pentola per rosolare

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Lo slow cooker digitale della famiglia Russel Hobbs rende la cottura facile e veloce per tutta la famiglia.

Con la sua capacità di 6 litri, questo elettrodomestico da cucina può contenere fino a 8 porzioni di cibo e funziona a una potenza di 200 W (non delle più potenti).

Potete quindi utilizzarlo per cuocere ad alta e bassa temperatura e anche per mantenere calde le pietanze. Ha anche una funzione di programmazione che ti dà la possibilità di posticipare l’inizio della cottura.

Grazie al suo timer, la cottura di questo slow cooker può essere programmata con incrementi di 30 minuti fino a 10 ore.

Infine, se il materiale esterno usato per lo slow cooker è in acciaio inossidabile, la pentola interna è in alluminio. È estraibile e permette di rosolare i cibi sul piano cottura elettrico o a gas. Inoltre la facilita nella pulizia è delle migliori. Peccato per il ricettario in sola lingua tedesca.

Crockpot SCCPBPP605 – per chi ha fino a 8 persone a cena

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

Prepara deliziosi pasti fatti in casa con questo slow cooker, dotata di pannello di controllo digitale e due impostazioni di cottura (alta o bassa temperatura) per un facile utilizzo. Quando il pasto è pronto, il dispositivo passa automaticamente all’impostazione di mantenimento in caldo per mantenerlo a una temperatura ottimale fino al momento di servirlo.

Lo slow cooker è pronto all’utilizzo qundo la spia si accende e un timer consente di impostare con precisione il tempo di cottura desiderato e di posticipare l’inizio della cottura. Questo modello, sempre di marchio Crock-Pot, ha una pentola in gres rimovibile da 5,7 litri e può ospitare fino a 8 persone (naturalmente dipende anche dal tipo di ricetta).

Poiché la pentola interna è rimovibile, può essere rimossa dalla base riscaldante e posizionata sul tavolo per servire direttamente i tuoi ospiti senza alcun problema.

Con 230 watt di potenza, questo slow cooker si riscalda rapidamente e non richiede alcuna attenzione da parte tua quando è in uso. È grande 30.48 x 38.1 x 20.32 centimetri, ma il suo aspetto elegante in acciaio inossidabile sicuramente non farà una brutta figura insieme agli altri tuoi elettrodomestici.

Guida all’acquisto: Risposta ai dubbi più comuni riguardo allo slow cooker

Per quanto questi apparecchi da cucina svolgano il lavoro quasi interamente “da soli”, questo non vuol dire che non dobbiate avere una buona conoscenza del prodotto. Il nostro consiglio è di sapere alcune informazioni basilare sullo slow cooker, che vi aiuteranno ad acquistare nel miglior modo. Ecco, qui sotto, le nostre risposte alle domande più gettonate riguardo allo slow cooker.

Come funziona lo slow cooker?

E’ un elettrodomestico che viene utilizzato per cuocere il cibo servendosi del calore umido prodotto, per un lungo periodo di tempo.

Nel dettaglio, uno slow cooker ha tre componenti principali:

  • Un involucro esterno
  • Un contenitore interno
  • Un coperchio

L’involucro è, generalmente, in metallo e dispone di serpentine di riscaldamento a basso wattaggio, che cuociono il pasto, e quest’ultime sono completamente incapsulate dall’involucro esterno. Il contenitore interno in ceramica, spesso riconosciuto come pentola, si inserisce all’interno dell’elemento riscaldante metallico. In alcuni modelli, come il Crockpot SCCPBPP605, puoi rimuovere la pentola da cucina dall’involucro esterno.

Le bobine elettriche si riscaldano e conducono il calore dall’involucro esterno allo spazio tra la parete di base e il contenitore in gres dopo l’accensione. Questo calore indiretto da alla pentola interna a una temperatura compresa tra 82 e 149°C.

Il vantaggio principale di questa cottura, è che gli ingredienti all’interno vengono cotti lentamente a bassa temperatura per molte ore.

Durante la cottura, fuoriesce del vapore che il coperchio cattura. La condensa forma un sigillo sottovuoto tra il coperchio e il bordo della pentola, aggiungendo umidità al cibo mentre aiuta nel processo di cottura: il coperchio, quindi, si rivela un componente essenziale di tutto questo processo.

Lo slow cooker, di solito, ha tre impostazioni di cottura: bassa, alta e spenta. Dopo che il pasto è stato cotto in una pentola a cottura lenta programmabile, il dispositivo passerà a un’impostazione calda per mantenerlo a una temperatura adeguata.

Che dimensione scegliere per il mio slow cooker?

Sono disponibili in diverse forme e dimensioni, ed è importante sapere quale dimensione dovresti acquistare.

Se ti stai chiedendo quale grandezza fa più per te o la tua famiglia, ecco alcune cose da tenere a mente quando effettui l’acquisto.

Innanzitutto, considera per quante persone stai cucinando. Se stai cucinando per una piccola famiglia, procurati uno slow cooker più piccolo, tra 3-5 litri. Ci sarà meno cibo da conservare e che non rischierà di essere buttato dopo.

D’altra parte, se stai cucinando per una famiglia numerosa o per un un gruppo di amici, procurati un modello da 6-8 litri, in modo che ci sia abbastanza spazio per tutti gli ingredienti della ricetta. La cosa grandiosa di questi modelli più grandi, è che di solito puoi inserire un grande arrosto o un tacchino per quelle speciali riunioni di famiglia nelle feste.

In secondo luogo, pensa al tipo di cibo che cucinerai. Le persone che intendono cucinare zuppe e stufati dovrebbero prendere in considerazione l’acquisto di un modello più piccolo, da 3-5 litri, in quanto non hanno bisogno di tanto spazio. Mentre le persone che stanno pianificando di cucinare grandi pezzi di carne o pollo intero si troveranno meglio con slow cooker da almeno 6 Litri.

Come cucinare il cibo nello slow cooker?

  • Piatti di carne: Affinché la carne non si asciughi troppo, dovresti scegliere un pezzo di carne con più grasso. La carne magra con poco grasso può seccarsi molto rapidamente. Il manzo, ad esempio, è molto buono nello slow cooker. Ma anche costolette di agnello, costine o pollame possono essere cotti lentamente in questi apparecchi. Suggerimento: friggere la carne, prima di portarla a cottura finale nello slow cooker. Questo crea una piccola crosta, dovuta alla frittura, e la carne rimarrà deliziosamente succosa e tenera all’interno grazie alla cottura lenta. I tagli di carne costosi dovrebbero essere ancora preparati in padella.
  • Piatti di verdure: Si sconsiglia di cucinare piatti di pura verdura in uno slow cooker. La cottura lenta distruggerà la qualità delle verdure. Quando si cucina lentamente, rimangono enzimi dannosi. Questi enzimi distruggono importanti vitamine e preziose sostanze bioattive nelle verdure. Per evitare ciò, le verdure dovrebbero essere scottate brevemente in acqua calda. I batteri muoiono, gli enzimi vengono disattivati ​​e le vitamine vengono trattenute. In breve: aggiungere verdure a un piatto, preparato nello slow cooker, può risultare fantastico, ma le vitamine si perdono.
  • Piatti vegetariani. Non commettere l’errore di cuocere fagioli, lenticchie, ceci o altri legumi crudi in questo elettrodomestico. Questi contengono fitoemoagglutinina e che possono essere tossici anche in piccole quantità. A temperature superiori a 100 gradi, questo veleno è reso innocuo. Al termine della cottura potete invece aggiungere al piatto dei legumi precotti. Altri sostituti della carne come uova, noci e tofu possono essere cotti senza problemi nello slow cooker.

Come deve essere pulito uno slow cooker?

In passato pulivo il mio slow cooker mettendo semplicemente la pentola interna in lavastoviglie ma, dopo qualche mese, mi sono accorta che iniziava ad accumulare dei residui sui lati (non chiedetemi come mai)

Detto questo, ho cercato qualche altro modo per pulirlo, possibilmente a mano, fino ad aver trovato un modo che non mi richiede nessun “olio di gomito”.. praticamente si pulisce da solo.

Quello che funziona con me è riempire il coccio di acqua calda, fino alla linea in cui fininsce lo sporco. Aggiungete all’acqua due tazze o bicchieri di aceto e una tazza di bicarbonato di sodio, in modo graduale. Fatelo gradualmente perchè provocherà una reazione chimica, come vedrete nella foto qui sotto.

Infine aggiungete un cucchiaino di detersivo per piatti e lasciate questo mix cuocere per circa 8 ore a temperatura alta; potete farlo quando vai a dormire se preferisci.

Trascorso questo tempo, vedrete tutti i residui e lo sporco galleggiare. Svuotate questa miscela e date due risciacqui alla pentola interna, come fareste normalmente lavandola a mano.

Quali sono i migliori marchi?

Molte aziende ora forniscono pentole a cottura lenta. Scegli sempre nomi noti e prodotti che soddisfino le normative italiane sulla sicurezza e la salute.

CrockPot: La popolarità dei fornelli Crock-Pot ha portato il suo marchio nella bocca di tutti in molti paesi nel mondo. Questa azienda americana ha prosperato grazie alla popolarità dei suoi slow cooker, tantoché vende solo quello e i multicooker, che è il suo best seller. Ci sono un certo numero di modelli CrockPot, ognuno per diversi budget e famiglie.

Electrolux: Electrolux è un’azienda svedese che produce elettrodomestici da oltre un secolo. I suoi articoli sono distribuiti in tutto il mondo e offre un’ampia scelta. Gli slow cooker Electrolux rientrano nella fascia medio-alta quando si tratta di prezzo. La maggior parte sono grandi, con una grande capacità e uno schermo LCD chiaramente leggibile.

Russell-Hobbs: Russell Hobbs è un marchio con sede nel Regno Unito. Il suo motto è “anticipare gli stili di vita dei suoi contemporanei”. Presenta un design senza tempo realizzato in acciaio inossidabile. Le pentole a cottura lenta di Russell Hobbs sono economiche, semplici da usare e hanno un design elegante.

Criteri da considerare nell’acquisto di uno slow cooker

Gli slow cooker sono disponibili in varie dimensioni e forme; ma ci anche altri fattori chiave da considerare quando si deve prendere la scelta finale.

  • Potenza (Watt): Le pentole a cottura lenta sono disponibili in diversi wattaggi: maggiore è il wattaggio, più velocemente cuocerà il cibo. Una pentola a cottura lenta a bassa potenza è perfetta per cucinare la selvaggina, che di solito richiede un tempo di cottura più lungo rispetto ad altri tipi di carne. Noi consigliamo di partire da, almeno, 300 watt.
  • Forma (ovale o rotonda): Gli slow cooker sono disponibili in diverse forme: ovali e rotonde. La maggior parte dei modelli è di forma ovale; tuttavia, esistono anche modelli di forma quadrata. Una forma ovale va bene per la maggior parte dei pasti; ma, se prepari spesso arrosti e tagli di carne più grandi come petto e costolette, allora vorrai una forma rotonda che si adatti a queste dimensioni.
  • Prezzo: Sono disponibili in diverse dimensioni e forme e variano anche nel prezzo. Gli slow cooker possono costare da € 40 a € 150; ma il costo medio è di circa € 100. Quando consideri il prezzo, scegli il modello di slow cooker che si adatta alle tue esigenze e offre il maggior numero di funzionalità per il tuo budget.

Le 10 top scelte degli utenti online (aggiornato)

ultimo aggiornamento 04 giugno 2022

In Conclusione

Il lusso di avere uno slow cooker mentre sei fuori o a casa può essere paragonato all’assunzione di una cameriera che fa tutto il lavoro mentre ti rilassi e ti godi i benefici. Inoltre, è fondamentale che dedichi tutto il necessario impegno per acquisire i modelli migliori disponibili, che siano più recenti e adatti alle tue attuali esigenze. Speriamo che la nostra guida vi sia stata d’aiuto e vi invitiamo a commentare nel caso aveste qualche suggerimento o ulteriori dubbi da chiarire!