Migliore Fustellatrice – Guida all’acquisto della versione professionale a macchina o pinza

In pochi sanno che cosa sia una fustellatrice o a che cosa serva. In realtà si tratta di un utilissimo attrezzo, famoso sia in ambito lavorativo che nel settore del fai da te, in grado di realizzare dei fori precisi in svariati tipi di fogli in materiali teneri (carta, cuoio, feltro, cartone, tessuto, plastica e gomma), senza dover effettuare eccessiva forza. Anzi, alcuni modelli consentono di ottenere il massimo risultato con nessuno sforzo.
Esistono due tipi di fustellatrici, quelle domestiche e quelle industriali. Quelle domestiche vengono solitamente utilizzate per fare dei lavori decorativi o artigianali e, rispetto a quelle industriali, sono semplici e intuitive da utilizzare, tant’è che possono essere utilizzate da chiunque, anche da chi non ha la minima esperienza a riguardo. Una differenza evidente tra le fustellatrici domestiche e quelle industriali è che, mentre quelle industriali sono automatizzate, quelle domestiche funzionano a mano, in quanto solitamente non è necessario andare a fustellare centinaia di oggetti, ma solo qualche unità.
Un altro tipo di fustellatrice sono le fustellatrici a pinza, solitamente utilizzate ad esempio per fare dei buchi nelle cinture ed evitare così di rovinarle tramite altri strumenti non idonei a questo tipo di lavoro.

Migliori fustellatrici del 2020

Purtroppo il mercato è saturo di fustellatrici, alcune di qualità non eccelsa, motivo per cui è necessario andare a fare una scrematura di quei prodotti che potrebbero risultare deludenti e non funzionali una volta acquistati. Noi abbiamo stilato la classifica delle 5 migliori fustellatrici del 2020 andando a prendere in considerazioni svariati fattori come la soddisfazione del cliente, la facilità di utilizzo, i materiali di realizzazione e il miglior rapporto qualità-prezzo.
Dall’analisi di questi fattori abbiamo selezionato queste fustellatrici:

  • Sizzix Big Shot Plus
  • Sizzix Big Shot Foldaway
  • Sizzix Big Shot Starter Kit
  • Sizzix Sidekick Starter Kit
  • S&R Pinza fustellatrice

Sizzix Big Shot Plus

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

La Sizzix Big Shot Plus è adatta a chi necessita di effettuare lavorazioni fino ai 33 cm di larghezza. È presente anche la versione con lo starter kit, ma abbiamo deciso di non inserirla in questa classifica in quanto ci sentiamo di consigliare questo modello a chi ha già un po’ di dimestichezza con l’utilizzo delle fustellatrici, motivo per cui molto probabilmente non necessiterà di uno starter kit.

Uno dei punti a favore della Sizzix Big Shot Plus è che consente di utilizzare tutti i modelli di fustelle delle fustellatrici più piccole, trasformando questo prodotto in un macchinario estremamente versatile.

Sizzix Big Shot Foldaway

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Il nome dice già tutto, infatti Foldaway significa che può essere facilmente ripiegata ed essere trasportata senza troppi patemi d’animo. Nella confezione sono incluse le fustelle Thinltis, Framelits, Bigz L e Bigz XL, mentre non è compatibile con quelle della versione Plus e Pro. È un modello adatto a tutti, sia per coloro che sono alle prime armi sia per i più esperti alla ricerca di un prodotto affidabile, preciso e duraturo nel tempo. Inoltre ha un ottimo rapporto qualità-prezzo, motivo per cui merita senza dubbio di essere presa in considerazione.

Sizzix Big Shot Starter Kit

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Si tratta del modello base di Big Shot munita di Starter Kit, che offre quindi una serie di accessori in più da utilizzare per sfruttare al meglio la nostra fustellatrice. È perfetto sia per chi si avvicina per la prima volta al mondo delle fustellatrici sia per i più esperti. È molto simile alla Foldaway vista in precedenza, con la differenza che però non è ripiegabile. Lo Starter Kit comprende diverse fustelle per iniziare subito a sperimentare al meglio la vostra nuova Big Shot. La larghezza in cui poter inserire i materiali è di circa 15 cm, per cui se necessitate di decorazioni superiori ai 15 cm potrebbe essere una buona idea puntare al modello Plus.
Si tratta di un modello di facile utilizzo e con il quale sarà necessario effettuare davvero pochissima forza per intagliare i materiali desiderati.

Sizzix Sidekick Starter Kit

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Possiamo definire la Sidekick come la sorellina della classica Big Shot. Infatti si tratta di un modello dalle dimensioni davvero ridotte, leggera come una piuma e di facile utilizzo. Nonostante questo risulta essere un prodotto molto stabile ed efficiente, grazie anche alla ventosa e alla leva laterale che ci consentono di fissarla al tavolo da lavoro ed evitare possibili movimenti. Le fustelle metalliche compatibili sono le Framelits e le Thinlits, mentre non è possibile utilizzare le Bigz di ogni taglia o ogni altra fustella che abbia delle dimensioni superiori al suo piano di taglio (12,5 cm).

S&R Pinza fustellatrice

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Questo è senza dubbio un oggetto un po’ diverso dai precedenti, ma che rientra comunque nella categoria delle fustellatrici. In poche parole è una fustellatrice in grado di effettuare facilmente dei buchi su qualsiasi materiale, grazie alla sua robustezza e alla sua forma a pinza, che consente di ottenere grandi risultati con il minimo sforzo. È perfetta per essere utilizzata su gomma, pelle, cuoio, con dei tubi di taglio di svariate dimensioni per andare a coprire ogni possibile esigenza. Visto il prezzo contenuto è uno strumento da avere sempre in casa, perché prima o poi vi tornerà utile e renderà il lavoro da effettuare davvero molto semplice e veloce.

Guida all’acquisto: le vostre domande più frequenti sulla fustellatrice

A seguire abbiamo cercato di rispondere nel modo più dettagliato possibile ad alcune delle domande che gli utenti, sempre alla ricerca del prodotto più adatto alle loro esigenze, hanno posto sul web. Riteniamo sia importante informarsi correttamente prima di procedere con l’acquisto di un prodotto, così da non rischiare di acquistare quello sbagliato ed essere poi insoddisfatti della scelta effettuata.

A cosa serve una fustellatrice?

La fustellatrice è un macchinario (potremo definirlo una pressa con una lama) che serve essenzialmente per effettuare delle decorazione attraverso il taglio di materiali come carta, cartone, plastica, tessuto, gomma, cuoio et simili. Con la fustellatrice sarà possibile tagliare tante figure, una dopo l’altra, in modo tale che abbiano sempre la stessa identica forma. È uno strumento molto amato anche dai bambini e i modelli più piccoli sono anche molto sicuri per essere utilizzati come giochi creativi.
Un esempio di utilizzo della fustellatrice può essere quella della creazione di decorazioni natalizie, oppure la creazione di un biglietto d’auguri.

Come si usa una fustellatrice?

Il procedimento di utilizzo di una fustellatrice è molto semplice ed intuitivo. Possiamo paragonare il tipo di funzionamento a quello di una macchina per stendere la pasta. La fustellatrice è solitamente dotata di una manovella da far girare, grazie a cui una volta inserita la fustella desiderata (sempre accompagnata dai piani da taglio trasparenti), questa passa insieme al materiale sotto i rulli, con le lame che vanno a ritagliare il materiale inserito. Ecco che in pochissimi secondi avrete tagliato e creato diverse forme del materiale desiderato.

Come pulire o affilare una fustellatrice?

Con l’utilizzo continuo, una fustellatrice tende a sporcarsi. Infatti, se usata soprattutto con feltro e altri materiali simili, è molto probabile che tra le lame o nei rulli rimangano delle piccole particelle che andranno poi ad impedire il corretto funzionamento dello strumento. Come fare per rimuovere queste particelle e rendere la nostra fustellatrice come nuova? Un’ottima soluzione è utilizzare una bomboletta ad aria compressa, come quelle che spesso e volentieri si usano per pulire le tastiere di un computer. Con pochi euro avrete un accessorio in grado di pulire perfettamente tutte le parti della vostra fustellatrice. E se doveste notare qualche materiale attaccato alle lame, potrete sempre utilizzare uno stuzzicadenti o un ago da lana per andare a rimuovere i residui più difficili.
Dopo un po’ di tempo noterete che forse la vostra fustellatrice non è più perfetta e precisa come un tempo nel tagliare i materiali inseriti. Questo è dovuto alle lame, che con il continuo utilizzo diventano meno affilate, rovinando alcune volte i lavori che andiamo a svolgere. Prima di cambiarle, possiamo provare ad affilarle nuovamente tramite l’utilizzo di carta vetrata (come spesso avviene con le forbici). Andando ad intagliare un po’ di carta vetrata, le lame della fustellatrice dovrebbero man mano andare ad affilarsi un po’ di più, diventando più affilate ad ogni singolo taglio. Una volta finito questo processo, andate a pulirle nuovamente spruzzando un po’ di aria compressa per togliere i residui dovuti all’affilatura.

Criteri da considerare nell’acquisto di una fustellatrice

Il mercato offre svariati modelli di fustellatrici tra cui scegliere. Ma come possiamo andare a scegliere quella più adatta a noi, tra tutti quelli esistenti? Principalmente quasi tutte le fustellatrici offrono le stesse funzioni, quindi
i parametri su cui andare a basarsi per la scelta non possono che essere indipendenti dalla funzionalità. Andiamo ora ad analizzare quindi quelli che per noi sono i fattori che vi consentiranno di scegliere la fustellatrice più adatta alle vostre esigenze.

Brand: In commercio è possibile trovare diverse tipologie di fustellatrice, prodotte e commercializzate da svariati brand. Personalmente ci sentiamo di consigliare soprattutto le Big Shot della Sizzix, un’azienda esperta del settore in grado di realizzare dei prodotti sempre tra i migliori del mercato.

Dimensioni: Mai come nel caso della fustellatrice le dimensioni contano. Infatti è importante andare a scegliere la dimensione della fustellatrice che andremo a comprare, in base ai lavori che dovremmo effettuare. Esistono fustellatrici di svariate dimensioni, con diverse misure di apertura che ci consentiranno di lavorare pezzi più o meno grandi a seconda della nostra necessità.

Resistenza: Uno dei fattori più importanti da ricercare in una fustellatrice è la resistenza. Dovendo utilizzare questi accessori per svariato tempo, è importante che siano resistenti così da non dover andare a cambiarli dopo pochi utilizzi. Anche in questo caso ci sentiamo di riconoscere che le Big Shot della Sizzix sono avanti anni luce rispetto alla concorrenza.

Prezzo: Bisogna dire che non tutte le fustellatrici sono economiche, anzi alcune hanno dei prezzi veramente degni di nota. Ecco perché è importante capire il tipo di utilizzo che andremo a fare della fustellatrice, per acquistare il prodotto di cui avremo davvero bisogno senza spendere soldi in più per qualche modello più sofisticato che non sfrutteremo. E ricordatevi che anche le fustelle hanno un loro costo.

Starter Kit: Alcuni modelli vengono venduti con lo Starter Kit, un insieme di accessori, fustelle e carte che vengono dati insieme alla fustellatrice e sono consigliati per chi acquista la sua prima fustellatrice. Può essere un ottimo modo per iniziare l’avventura nel mondo delle fustellatrici, ma ricordatevi che in ogni caso anche i modelli venduti senza Starter Kit hanno tutto l’occorrente necessario per poter essere utilizzate.

Altre fustellatrici professionali più vendute su Amazon attualmente

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

In conclusione

In chiusura vogliamo riportare l a vostra attenzione sui 5 prodotti che vi abbiamo proposto in questo articolo, rimarcando che per noi si tratta delle migliori fustellatrici del 2020 disponibili in commercio. Un modello per ogni esigenza, per i neofiti o per i più esperti, acquistando uno dei prodotti da noi consigliati avrete portato a casa, senza ombra di dubbio, una fustellatrice funzionale, di facile utilizzo, in grado di durare negli anni e dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.