Padella per Paella – Guida all’acquisto della migliore e all’uso in casa o professionale.

Hai provato la famosa paella valenciana in qualche ristorante tipico di paese, oppure, ti sei ritrovato proprio là, in terra spagnola e ti senti in dovere di replicare questo piatto gustoso in casa tua, con famiglia o amici…

Bene, in questo articolo, scoprirai quali sono le padelle specifiche per la paella, che hanno superato i nostri test e che, quindi, si sono rivelate le migliori da usare sia in casa che in ambito professionale.

Migliori padelle per paella del 2021

Per la preparazione di una ricetta particolare come questa, l’attrezzo giusto ha un ruolo importante; il marchio deve trasmettere fiducia, il materiale deve essere di buona qualità per resistere nel tempo e, le recensioni dei clienti, sono la ciliegia sulla torta che ci ha aiutato a distinguere una padella scadente da quella che, invece, vi garantirà un risultato ottimo (ma dovete cavarvela anche voi in cucina eh…)

Ecco, di seguito, le 3 padelle più acquistate, più recensite e con la miglior qualità/prezzo sul mercato, ad oggi..

Lacor 60139 – Padella in acciaio al carbonio (diverse dimensioni)

ultimo aggiornamento 10 Agosto 2021

Al primo posto, abbiamo pensato sia stato giusto inserire una padella di un marchio spagnolo, in questo caso Lacor, fornitore principale anche in spagna.
La padella, come vedrete su Amazon, è disponibile in diverse dimensioni che vanno, dalla più piccola di 28 cm alla più grande di ben 60 cm, quest’ultima ottima per 6-8 porzioni.

Il materiale usato è acciaio al carbonio di alta qualità, antiaderente e molto facile da pulire; l’acciaio al carbonio permette una diffusione universale del calore su tutta la padella garantendo, quindi, una cottura ottimale per un risultato finale perfetto.

Un altro dettaglio, questa padella ha il fondo compatibile con i fornelli a induzione, quindi si renderà utile anche per chi ha la cucina più moderna e provvista di questo!

Lacor 63647- Padella per paella in ferro, come da tradizioni

ultimo aggiornamento 10 Agosto 2021

Stesso marchio, Lacor, ma una padella costituita in ferro e che quindi rispetta quella che è la tradizione originale valenciana.
Attenzione perché, essendo in ferro, non ha il beneficio di essere antiaderente ma, se sarete bravi nella preparazione, vi darà la possibilità di far formare al riso quella crosticina che caratterizza la paella originale; non a caso, nelle fiere, potrete notare che la padella più comunemente usata è quella in ferro.
La padella viene venduta a un’unica dimensione, quella di 46 centimetri, perfetta per 8-9 persone.

Inoltre, se avete un fornello a induzione, questa padella non fa per voi.

Garcima – Padella per Paella in acciaio smaltato (diverse dimensioni)

ultimo aggiornamento 10 Agosto 2021

Forse la più acquistata, a guidicare dalle sue 1000+ recensioni, Sicuramente la più versatile e facile da usare. Sono presenti modelli di diverse dimensioni ed è costituita da acciaio smaltato, tranquillamente lavabile con detersivo e non richiede nessuna unzione dopo il lavaggio, per evitare la ruggine.

Chi l’ha acquistata ha capito fin da subito di aver fatto un affare, poiché anche secondo noi, la qualità/prezzo è senza dubbio la migliore del momento. Basti pensare che, con circa 15 euro, puoi aggiudicarti una paellera adatta a 4-5 persone.

La padella non è antiaderente, quindi ci dovrete fare più attenzione nella fase di cottura.

Guida all’acquisto: le vostre domande più frequenti sulla padella per paella

Alcuni nostri seguaci che da tempo ci avevano chiesto di scrivere questo articolo, ci hanno fatto alcune domande a proposito, che non abbiamo voluto dimenticare e che, quindi, riporteremo qua sotto con tanto di risposta dettagliata!
Se anche tu hai qualche dubbio, ti conviene leggere qui sotto per trovare la risposta che stavi cercando.

Come deve essere la padella per fare la paella?

Se ti piace la paella, sicuramente il piatto spagnolo più riconosciuto, devi avere la migliore padella per questo ed è, quindi, necessario che questo utensile non manchi in cucina.
La padella per paella tradizionale, ha un’area di cottura molto ampia, poco profonda, i bordi inclinati e comprende due maniglioni ai lati opposti, per concederne la migliore manipolazione.

Alcune padelle hanno perfino delle piccole fossette in tutta la base, queste servono a “intrappolare” il liquido in eccesso e a concedere una cottura uniforme.

L’ampia superficie di cottura permette di stendere il riso in uno strato sottile per favorire l’evaporazione e sviluppare una crosta dorata e caramellata.

Franco Torli, un nostro amico e chef in un paesino a pochi chilometri da valencia, vi da questo prezioso consiglio:

“Il riso deve essere distribuito su tutta la padella in modo da risultare spesso fino a 2 centimetri, non di più. Se dovete cucinare per oltre 10 persone, rispettate sempre questa regola e comprate una padella con un diametro più grande, se serve!”

Come si pulisce una padella per paella?

Una padella di ottima qualità dura a lungo, tuttavia, dovete sapere come pulirla in modo che questa possa essere ospitata a tavola ancora per molti anni a venire; ecco i nostri consigli:

1) Se hai una padella che non è antiaderente, è probabile che rimangano attaccate delle piccole quantità di cibo. In questo caso, puliscila facilmente riempiendola di acqua e sapone per circa un’ora. Riusciremo ad ammorbidire i resti di cibo e sarà più facile eseguire gli step successivi.

2) La puliamo dal sapone e la asciughiamo bene con carta da cucina. Non lasciatela mai asciugare all’aria aperta, comincerà a diventare nera e poi si arrugginirà.

3) Spennellare con olio. Una volta asciutta, spalmare l’olio dentro e fuori con l’aiuto di carta da cucina. Conservare avvolta in carta o in un sacchetto di plastica, in verticale, per evitare che le impurità aderiscano.

Per le padelle antiaderenti, si può attuare una pulizia normale, asciugando ed evitando di spalmare l’olio alla fine. Stessa cosa valida per le padelle smaltate, con la differenza che, per quest’ultime, è necessario non utilizzare spugnette o stracci abrasivi per evitare di graffiare e levare la smaltatura che le caratterizza.

Padelle per paella per coppie o famiglie in offerta su Amazon

ultimo aggiornamento 10 Agosto 2021

Padelle per paella per 6 o più persone su Amazon attualmente

ultimo aggiornamento 10 Agosto 2021

In conclusione

Con questa nostra recensione e consigli, speriamo che vi siate fatti un’idea su quale padella per paella possa fare per voi. Questo dipenderà principalmente dal numero di persone che dovrete servire e dal tipo di fornello che avete. Noi abbiamo elencato le migliori 3 padelle per paella, ma se alcuni di voi si sono trovati bene con marchi diversi, saremmo molto contenti se lo referiste a chi ci segue, lasciando un commento qua sotto!
E per concludere, buon appetito!