Miglior Impastatrice planetaria economica – la nostra classifica

Un impastatrice planetaria è senza dubbio l’acquisto più significativo e impegnatico che andrete a fare per la vostra cucina. A prescindere dall’offerta che potete aver trovato, sarà sempre un grande investimento, noi possiamo aiutarvi a scegliere tra le più economiche presenti sul mercato.

Offerta imperdibile!Più venduto N° 1
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e...
  • Ariete Impastatrice Vintage è la planetaria dal design elegante e raffinato che unisce tecnologia e funzionalità sia per le preparazioni quotidiane che per le raffinate preparazioni di...
  • Potenza elevata: il motore che raggiunge i 2400 W di sforzo massimo, le 7 velocità e la funzione pulse, permettono di lavorare anche gli impasti più duri e consistenti
  • Capiente e versatile: la grande tazza in inox da 5,5 litri e le 3 fruste in dotazione, a gancio per impastare, a cuore per amalgamare e a filo per montare, permettono un ampio spettro di...
Offerta imperdibile!Più venduto N° 2
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio...
130 Recensioni
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio...
  • Ganci a doppia asta: il design unico simula l'impasto a mano, ed il mixer in stile planetario con doppio gancio riesce ad impastare facilmente e rapidamente impasti molto pesanti, l'azione...
  • Set perfetto: La ciotola in acciaio inox da 5 Litri offre un’ottima capienza, inoltre possiede una maniglia molto comoda per il trasporto. Sono inclusi accessori multifunzionali: Il ganci...
  • Tilt-head & Compact Body Design: È possibile inclinare la testa del mixer per poter estrarre facilmente l’impasto realizzato. I piedini anti-skid in silicone evitano i movimenti o i...
Offerta imperdibile!Più venduto N° 3
Klarstein Lucia Rossa - robot da cucina , mixer , impastatrice , 1200 W , 5...
554 Recensioni
Klarstein Lucia Rossa - robot da cucina , mixer , impastatrice , 1200 W , 5...
  • PROFESSIONISTA DELLA CUCINA: Klarstein Lucia è il perfetto aiutante per ogni appassionato della cucina. Oltre ai classici ganci a foglia e a spirale, il robot da cucina è provvisto di...
  • IL MIX PERFETTO: l'impastratrice è dotata di un potente motore da 1300 W con sistema planetario. Le forcelle ruotano intorno al proprio asse e contemporaneamente lungo il bordo della...
  • MULTIFUNZIONALE: con il sistema di bloccaggio rapido, sarà sempre possibile cambiare il gancio. Il gancio a foglia è l’ideale per mescolare uniformemente l’impasto, quello a spirale...
Offerta imperdibile!Più venduto N° 4
Klarstein Bella Elegance - Robot Da Cucina, Planetaria, Mixer, 1300 W / 1,7...
36 Recensioni
Klarstein Bella Elegance - Robot Da Cucina, Planetaria, Mixer, 1300 W / 1,7...
  • ELEGANTE: il robot da cucina Bella Elegance di Klarstein offre nuova potenza con la solita alta qualità, facilità d'uso e design elegante.
  • RISULTATI MIGLIORI: il collaudato sistema di miscelazione planetario Klarstein assicura ottimi risultati. Le fruste infatti ruotano intorno al proprio asse e contemporaneamente lungo il...
  • 6 LIVELLI DI VELOCITÀ: il labbro flessibile sul gancio di agitazione assicura una precisione ancora maggiore. 6 livelli di velocità e la funzione pulsazione rendono la Bella Elegance...
Offerta imperdibile!Più venduto N° 5
Girmi IM30 Gastronomo Impastatore Professionale, 1300 W, Plastic, Bianco
  • 8 velocità di funzionamento + pulse
  • Contenitore 5.2 litri in acciaio inossidabile con coperchio
  • Possibilità di lavorare impasti di max 2.4kg
Più venduto N° 6
Improve IMPSM6116OU Impastatrice 1500W, ciotola 6l, 5 velocità,...
  • Impastatrice dal design elegante e moderno, affidabile e dalle grandi prestazioni
  • Con il suo motore da 1500W, 6 velocità, 3 utensili di miscelazione ed impasto in metallo lavabili solo a mano e i piedini antiscivolo l'Impastatrice Improve sarà sempre all'altezza delle...
  • Versatile: ideale per tutte le preparazioni di base e le ricette più azzardate grazie al movimento planetario

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Nell’articolo corrente faremo una breve introduzione a questo prodotto per poi recensire le migliori che abbiamo trovato su Amazon.

A cosa serve l’impastatrice planetaria?

Questo prodotto non è altro che un robot da cucina che, come vi fa capire il nome, vi aiuterà ad impastare composti liquidi, molto utilizzato nei ristoranti o pasticcerie ma, negli ultimi anni, la si può trovare anche nelle case degli italiani; non a caso ora le impastrici planetarie per uso casalingo vengono prodotte in larga serie.

Per coloro che desiderano ottenere l’elettrodomestico in questione, il quale può essere utilizzato per una vasta gamma di scopi di produzione, dovete sapere che la sua frusta e tutti gli altri accessori vi permetteranno di mescolare adeguatamente tutto il composto nella ciotola, indipendentemente dalla grandezza. Questo robot da cucina è ricco di funzionalità che ti permetteranno di creare le tue golosità al forno, o forse anche altre ricette per il cibo fatto in casa.

Perchè scegliere un impastatrice planetaria?

Questo tipo di impastatrice commerciale offre, a chi la usa, una maggiore versatilità rispetto a un miscelatore a spirale tradizionale, poiché può funzionare efficacemente con una più varietà di sostanze. Le impastatrici tradizionali sono principalmente usate per mescolare gli impasti, mentre quelle planetarie sono in grado di gestire pastelle con un contenuto di umidità maggiore come la miscela per torte o panna montata. Queste nuove impastatrici, inoltre, offrono anche una serie più vasta di accessori aumentando, di fatto, la loro versatilità.

Quindi è meglio un impastatrice planetaria o una a spirale?

Quello, che chi usa queste impastrice in casa o in modo professionale, potrebbe non sapere è che scegliere il mixer giusto è molto importante, alla pari con l’importanza di selezionare gli ingredienti perfetti per le ricette stesse.

Un impastatrice deve soddisfare tutte le vostre esigenze e, una volta che ciò accadrà, si potrà notare spesso un notevole aumento della produttività, un aumento dell’efficienza e meno soldi spesi per manutenzione, riparazioni e altre spese che potrebbero, nel tempo, allontanarvi dall’uso di questo prodotto o farvi rimpiangere il giorno in cui l’avete acquistato.

Prima di investire in questo elettrodomestico per la casa, dovrete pensare ai diversi tipi di alimenti che intenderete creare frequenteente. Che tipo di impasto o pastella richiedono la maggior parte delle vostre ricette e quanto è densa la sua consistenza? Produrranno pane, muffin, biscotti speciali o tutti questi?

Il volume e il peso degli ingredienti è la chiave per scegliere il mixer giusto e le dimensioni richieste.

Dovrete chiedervi “Quali sono le possibilità che alla fine deciderò di usare questo mixer per preparare qualcosa di diverso dall’impasto?” Sarà mai usato per verdure, salse o creme spalmabili? C’è molto da considerare prima di effettuare l’investimento. Acquista per quello che intendi realizzare.

Come molti panettieri sanno, i due tipi più comuni di impastatrici presenti in commercio sono quelle planetarie e a spirale. Tuttavia, potreste non aver compreso appieno le differenze tra loro (e non sono poche).

Per decidere quale è più adatto alla produttività delle vostra cucina o attività, è bisognoso avere una forte conoscenza delle diverse caratteristiche offerte dai miscelatori planetari e a spirale. In generale, un impastatrice planetaria è l’ideale quando si desidera la versatilità d’uso e la robusta impastatura. Un impastatrice a spirale, d’altra parte, è l’opzione migliore quando si mescolano impasti artigianali o più ariosi.

Di seguito è riportato uno sguardo più da vicino a entrambi questi modelli.

impastatrice planetaria o a spirale

Impastatrice Planetaria

I miscelatori planetari offrono molte opzioni per i fornai che vogliono preparare diversi tipi di alimenti ad alto volume. Mentre i mescolatori planetari sono ottimi per mescolare ingredienti per biscotti e impastare pasta pesante, possono anche essere usati per affettare verdure (con l’aggiunta di un accessorio adeguato), tagliare la carne, grattugiare il formaggio, fare pastella e frullare meringhe leggere, offrendo ai panettieri tante opzioni. Tale versatilità può consentire a voi o a dei fornai per l’uso professionale, di sperimentare un po’ offrendo ai propri clienti scelte diverse dai tradizionali prodotti da forno, come biscotti e pane.

I modelli planetari necessitano degli attacchi e degli agitatori adeguati per prestazioni ottimali. Fruste, ganci per impastare, paddle, e coltelli da pasticceria sono i comuni tipi di agitatori utilizzati per la miscelazione sulla vaschetta. Affettatrici, grattugie, trituratori e tritacarne sono altri meno comuni accessori che potrete trovare con l’acquisto; questi accessori estendono le capacità del mixer oltre la semplice mescolatura.

Tutti le impastatrici planetaria, anche quelle più economiche, hanno un motore e una ciotola non rotante. I miscelatori planetari sono dimensionati in base al volume degli ingredienti che possono contenere nelle loro scodelle e le loro capacità possono variare da cinque a 140 litri, aumentando la flessibilità che questi prodotti possono offrire.

I modelli più piccoli possono essere posizionati su un piano di lavoro, mentre i mixer planetari, solitamente, richiedono un posizionamento su pavimento. Per questo motivo, sono una scelta eccellente per cucine, panetterie e pizzerie per uso di casa o professionale. Attualmente il modello più scelto per chi è in cerca di un impastatrice.

Impastatrice a spirale

I miscelatori a spirale sono posizionati sul pavimento della cucina, quindi lo spazio dovrebbe sempre essere preso in considerazione prima di investire in uno di questi prodotti. Sono in genere più adatti per cucine e fornai che spesso creano pane, bagel e pizza artigianale.

I miscelatori a spirale assicurano la consistenza dell’impasto e gli ingredienti ben miscelati perché ruotano la ciotola in entrambe le direzioni. Quando produrre un impasto costantemente di alta qualità è una priorità, i miscelatori a spirale tendono ad essere l’opzione migliore. Possono anche produrre lotti molto più piccoli rispetto ai modelli planetari.

Come abbiamo trovato le migliori impastatrici planetarie economiche

Avere un’impastatrice planetaria è un diritto per ogni amante della cucina, tuttavia questi prodotti possono arrivare a costare 400 €, il che è veramente tanto per una persona media.

Ricordo la prima volta che feci un giro nei negozi di elettrodomestici con mia moglie alla ricerca di questo prodotto, era un suo sogno, purtroppo fummo costretti a lasciar perdere in quanto il budget non era abbastanza per la spesa.

Quanto avrei desiderato esistesse un blog con un articolo come questo; sarei riuscito a far felice mia moglie e a trovare l’impastatrice economica, ad un prezzo che non avrei mai pensato.

Qualche giorno fa io, insieme al restante staff di Lovelycasa, abbiamo deciso di metterci alla ricerca di quelle più economiche.

Abbiamo spulciato tra i vari negozi online in cerca delle offerte, è stato difficile perché molti prodotti a un prezzo basso possono rappresentare l’esca di una possibile truffa. Per questo abbiamo deciso di affidarci ad Amazon e scoprire li le impastatrici planetarie in offerta; le abbiamo trovate!

Certo, non avranno tutte le funzioni di un’impastatrice da 400 € ma, credeteci, hanno quelle sufficienti per consentirvi di fare la vostra ricetta al meglio.

Abbiamo recensito quelle con le opinioni migliori, ne abbiamo acquistate 3 di queste per testarle personalmente, i risultati hanno pienamente soddisfatto le nostre esigenze.

Ecco le impastatrici planetarie economiche migliori ad oggi!

Ti potrebbe interessare: Macchina per la pasta fresca

Classifica Migliori Impastatrici Planetarie economiche con Recensioni

Duronic SM100 impastatrice elettrica Robot, Recensione

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Questa impastatrice planetaria ve renderà il lavoro senz’altro facile nella mescolazione di ingredienti, grazie alla sua completezza e agli accessori con cui viene dotata; viene spedita infatti con una frusta in acciaio Inox, indicata per la preparazione di ricette a base di uova come creme o frittate, una frusta a foglia in plastica, indicata per mescolazioni leggere come quelle per dolci e frittelle, e il gancio per impasti più difficoltosi e duri come quelli per pizza e pasta fresca.

Ora che avete capito quanto sia universale questa impastatrice, ci preme segnalarvi che è perfetta per un uso famigliare in quanto la ciotoa può ospitare oltre 4 L di composto liquido, abbastanza per ospitare un composto necessario per una ricetta da 4-5 persone.

L’unità centrale viene dotata di un apposito coperchio che chiuderà la ciotola e la frusta mentre viene eseguito il lavoro, così da evitare quegli schizzi che non vorremmo durante la mescolazione.

La potenza, oltre 450W, è regolabile attraverso una rotella che ti permetterà di scegliere tra 6 diversi livelli di velocità della frusta.

Le dimensioni sono di 42 x 25 x35 cm, buone per consentirvi di riporla nella credenza per essere pronta poi all’uso quando ne necessitate.

Pro

  • Prodotto funzionale a buon prezzo
  • Perfetto per impasti medi (dolci)
  •  

Contro

  • Non può impastare più di 500 gr di farina

Klarstein Bella Pico – Mini Impastatrice Planetaria, Recensione

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Forse pochi avranno sentito parlare di Klarstein, si tratta di un marchio tedesco specializato in prodotti per la cucina.

In questo caso hanno compiuto un buon lavoro con la produzione di questo robot da cucina o impastatrice planetaria.

Dalla piccola dimensione ma una potenza più decisiva della prima macchina recensita (parliamo di 550 W), questa impastatrice è dotata di un gancio per impasto realizzato in alluminio pressofuso, ottimo per impasti duri, di un braccio per mescolare, efficace se si tratta di grandi quantità di impasto, e di una frusta in acciaio per masse ariose.

Nota bene: Gli accessori non sono adatti per il lavaggio in lavatrice in quanto potrebbero scolorirsi.

Come la Duronic vista in precedenza, ha il coperchio antispruzzi e anche i materiali sono di buona qualità.

La dimensione è di 21,5 x 30 x 31 cm, una delle impastatrici planetarie meno ingombrani presenti sul mercato.

Pro

  • Cesto grande, ottimo per impastare un almeno 1kg di farina
  • -ottimo design, munito di piedini a ventosa per aderire al meglio con la base
  • Efficace per la preparazione di impasti duri

Contro

  • A quanto pare Gli accessori sono in acciaio cromato

Planetaria AmazonBasics, Recensione

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Eccoci qua a parlare di una novità nel mondo degli impasti, stiamo parlando dell’impastatrice planetaria prodotta da amazon, La AmazonBasics.

Partiamo dalla potenza, infatti è da sottolineare il fatto che abbia oltre 800W disponibili per la mescolazione, una vera e propria forza.

Questi 800 W sono poi selezionabili attraverso una rotella, da 1 a 6 livelli di potenza disponibili.

La funzione “Timer”, inoltre, ci da la possibilità di non doverci preoccupare dell’impasto; una volta questa impostata, il robot da cucina potrà fare il suo lavoro indisturbato (si spegne automaticamente dopo 15 minuti).

Questa impastatrice è dotata di una frusta, la quale dovrebbe essere in acciaio inossidabile, uno sbattitore e un gancio per impasto, questi ultimi due dovrebbero essere composti in una lega di alluminio (la descrizione su Amazon non è proprio il massimo).

La ciotola su cui andremo a ospitare l’impasto liquido è di circa 4,5 L di capienza, più delle prime impastatrici planetarie recensite prima.

Pro

  • Ottima alternativa ai prodotti brandizzati
  • Eccellente potenza , 800 W
  • Funzione Time, si spegne automaticamente dopo 15 minuti

Contro

  • Nessun punto a sfavore individuato per il suo prezzo

Moulinex HM412 Prep Line, Recensione

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Veniamo ora alla piccola impastatrice moulinex, marchio francese per la produzione di piccoli elettrodomestici.

Questa impastatrice planetaria da design abbastanza singolare, motore da 450 W, è efficace per impasti leggeri, come quelli necessari alla preparazione di panna e dolci; non altrettanto efficace nel caso tu voglia fare un impasto per pizza, in questo caso dovrai finire il lavoro con le tue forze ( e le tue mani).

Viene dotata di 2 ganci impastatori e due fruste per mescolare, entrambi gli accessori sono in acciaio inossidabile e tutti lavabili in lavastoviglie.

La scodella che conterrà il vostro composto ha una capacità di 2.5 L, la metà rispetto alle altre impastatrici già recensite, ma abbastanza se siete in 2-3 pesone.

Anche in questo caso la potenza è livellabile attraverso un tasto nella parte superiore che vi permetterà di scegliere tra 5 potenze diverse.

Molto carino il vano porta accessori nella parte laterale di questo elettrodomestico.

Pro

  • Comodo, leggero e pratico
  • Ottimo per fare dolci

Contro

  • Prodotto non adatto per impasti duri

KM1111 MAXICHEF Impastatrice, Recensione

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Impastatrice economica dal colore vibrante e design compatto, quella del marchio DCG, dotata di ben 600 W abbastanza da renderla efficace per tutti i tipi di impasti, dai più leggeri per la preparazione di dolci, ai più pesanti per pane e pizza.

Anche qua la velocità della frusta è selezionabile e andrà ad impastare su una ciotola integrata di circa 4,5L, fornita con coperchio. Nella descrizione il produttore afferma che è possibile introdurre 1 kg di farina più gli altri ingredienti necessari.

Fra gli accessori in dotazione troviamo una frusta per montare, una per mescolare e il gancio per impastare. Tutto sommato un impastatrice economica e utile per il risparmio energetico.

Pro

  • Si pulisce molto facilmente
  • Buona per qualsiasi impasto

Contro

  • Nessun punto a sfavore per il suo prezzo

PRIXTON – Impastatrice Planetaria, Recensione

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Prixton ci da la possibilità di avere tra le mani un’impastatrice planetaria davvero potente, 1000 W non sono un dettaglio da trascurare. Infatti, con questo prodotto, possiamo tranquillamente lavorare, o meglio, far lavorare questo robot da cucina su impasti leggeri o duri, aiutandoci con gli accessori in dotazione.

Tra questi abbiamo una frusta per mescolare, un uncino impastatore ( per impastare pasta fresca o pizza) e una frusta per sbattere.

Questa impastatrice sarà il vostro amico preferito in cucina con la sua capacità di svolgere 5 funzioni, impastare, mescolare, sbattere, emulsionare e montare.

Per quanto riguarda la ciotola, quest’ultima può ospitare fino a 4 l litri di composto ed è smontabile, quindi lavabile facilmente (come tutti gli altri accessori).

Il macchinario viene particolarmente indicato dal produttore per la preparazione di dolci.

Pro

  • Movimento Planetario
  • Ottima per la preparazione di dolci

Contro

  • Ciotola in plastica

Ultratec 331400000688 Robot da Cucina, Recensione

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Questo è un vero e proprio prodotto di qualità la potenza alla versatilità d’uso, stiamo parlando del robot a cucina Ultratec.

800 W di potenza, ma puoi sempre scegliere una velocità minora grazie all’apposita rotella laterale, la quale ti da anche la possibilità di ottenere benefici dalla funzione “Pulse” per brevi ma efficaci aumenti di potena durante la mescolazione.

Gli accessori e la ciotola (4,5 L) sono in acciaio Inox, facilmente lavabili in lavatrice. Parlando di accessori, questa impastatrice è compresa di frusta a filo grosso, braccio impastatore e frullino con rivestimento antiaderente.

La frusta è adatta per miscelte liquide e ingredienti leggeri, il frullino è efficace per le ricette più dense come la preparazione di torte e crepes, e il braccio impastatore è il vostro aiuto per ricette dure.

Il contenitore paraspruzzi vi permetterà di aggiungere ingredienti durante la miscelazione, questo grazie a una pratica apertura.

Pro

  • Movimento semiplanetario per una montatura impeccabile
  • Poco ingombrante
  • Buona potenza, 800 W

Contro

  • Vibra un poco nella mescolazione degli impasti duri

Le impastatrici planetarie sotto i 100 €

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Le impastatrici planetarie sotto i 200 €

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

le impastatrici planetarie sotto i 400 €

Ultimo aggiornamento 2020-08-18

Conclusione

Si può dire con certezza che la gamma di impastatrici che il mondo moderno offre è piuttosto impressionante. Per ogni individuo che non vede l’ora di arricchire la cucina con attrezzature di questo tipo, è meglio scegliere un modello con rotazione planetaria o semi e con almeno 6 impostazioni di velocità.

La potenza è un altro elemento fondamentale, la tua scelta su quale sia la migliore dipenderà dalla ricetta che avrai intenzione di realizzare. Per impastare dolci non serve un prodotto molto potente, viceversa se hai intenzione di fare la pizza del sabato sera.

Anche la capienza della ciotola è fondamentale, se sei da solo ti basterà una ciotola da 2,5 L di capienza, ma non se siete una famiglia composta da 4 o 5 persone.

Pensa a queste cose prima di acquistare l’impastatrice planetaria di cui sarai sicuro di non pentirti.