Cuccia per gatti – La migliore per interno ed esterno

Chi ha un gatto lo capisce bene, pochi animali riescono a essere allo stesso tempo così desiderosi di indipendenza e di coccole. Un gatto vuole la libertà di fare ciò che gli piace, ma anche la sicurezza di poter regalare fusa quando gli va. Soprattutto, un gatto ha bisogno dei suoi spazi, e di un suo spazio ancora di più.
Le ragioni per cui è utile acquistare una cuccia per gatti sono diverse. Se il nostro amico a quattro zampe è abitualmente in giro in giardino o per strada si tratta anche di un motivo di igiene, farlo dormire con noi o in divano potrebbe essere una soluzione inadeguata. Stessa cosa nel caso in cui perde troppi peli. Bisogna poi considerare che per sentirsi sicuro e protetto il gatto necessita di vivere di abitudini, tra cui la più importante è quella di dormire. In media ogni gatto dorme 15 ore al giorno, prediligendo luoghi dove può sentire il suo odore.
Infatti, essendo un animale territoriale, si sente soddisfatto quando ha il controllo su chi e cosa lo circonda.

Perché allora non renderlo felice regalandogli una piccola casa solo per sé?

Migliori cuccie per gatti del 2021

Per aiutarti a scegliere il prodotto migliore per il tuo piccolo amico, ecco una selezione di quelle che sono le cucce per gatti da interno ed esterno più popolari sul mercato. Potrai così farti un’idea e scegliere il modello più soddisfacente per entrambi. Prima di iniziare però è bene ricordare gli aspetti a cui fare attenzione in modo da assicurasi un prodotto di qualità. Dalle dimensioni della cuccia alla scelta dei materiali, che devono essere confortevoli ma anche facilmente lavabili, non bisogna sottovalutare nulla e informarsi adeguatamente.

Docatgo Cuccia a forma di ciambella, antistress

ultimo aggiornamento 20 novembre 2021

Una cuccia antistress. Detta cosi potrebbe sembrare strano, ma invece questo modello di cuccia perfetto sia per i gatti che per i cani di piccola taglia risulta talmente confortevole da diventare in poco tempo un must have per il vostro amico a quattro zampe.
La ragione di tanta comodità sta nella qualità dei materiali e nel design della cuccia. La forma tonda e ampia accoglie l’animale, mentre il bordo leggermente rialzato funge da cuscino aiutandolo a rilassarsi ulteriormente così come lo spessore della base. Realizzata in poliestere resistente e imbottitura in morbido cotone, può essere facilmente lavata in lavatrice ed è particolarmente apprezzata proprio per la capacità di non resistere nel tempo senza perdere le sue caratteristiche. Infine, la base antiscivolo e resistente all’acqua rende la cuccia il posto perfetto dove riposare in tranquillità.

CatRomance Cuccia Gatto e Cane Piccolo da Interno

ultimo aggiornamento 20 novembre 2021


Tra gli aspetti più apprezzati di questo modello di cuccia per gatto e cane è la reversibilità del cuscino bifacciale che presenta un lato in tessuto resistente all’acqua e un altro più morbido e caldo. Scelta che rende la cuccia estremamente comoda sia in estate che di inverno. Premiato anche il design impreziosito da uno stile sobrio ma originale. La forma accogliente abbraccia l’animale a riposo e il bordo alto rappresenta un elemento di protezione, oltre che di sicurezza. Il cuscino morbido e resistente può essere lavato comodamente il lavatrice senza perdere la sua consistenza.

Kerbl – Rustica, Casetta per Gatti

ultimo aggiornamento 20 novembre 2021


Una vera e propria casa per i gatti che amano vivere all’aria aperta. Considerata una valida soluzione da esterno, viene apprezzata per il livello di impermeabilità offerto e la presenza di piedi regolabili che consentono di alzare ulteriormente la cuccia. Un po’ meno di successo la porta con strisce paravento in plexiglass, troppo rigida, e la stabilità non eccellente. Facile da montare grazie alle istruzioni fornite e alla presenza di poche viti, è realizzata in legno di Cunninghamia con un tetto in erba finta che può fungere anche da ‘terrazzo’ per il nostro amico animale.

PUPPY KITTY Casetta per gatti pieghevole

ultimo aggiornamento 20 novembre 2021


Che sia bella non c’è alcun dubbio, ma rispetto alla funzionalità i pareri sono discordanti. Questa cuccia da esterno infatti sembra non essere perfettamente isolante, sia per quanto riguardo il freddo che l’acqua. Per questo diverse persone consigliano di comprarla per uso interno perché resta il fatto che il design è particolarmente accattivante e anche il comfort interno offerto al nostro animale è elevato.
Dotata di chiusure in velcro, cerniere e tappetino rimovibile, si presenta molto facile da montare e smontare per le pulizie. È inoltre dotata di una doppia uscita con una tenda trasparente da un lato, per dare modo al gatto di godersi il panorama protetto al caldo, mentre dall’altro è aperto. Grazie alla resistenza può ospitare un animale fino a 13 kg e per questo motivo è adatto sia a gatti che a cani di media o piccola taglia.

Aspetta, ti potrebbe interessare questo?: I Tiragraffi per gatti

Guida all’acquisto: le vostre domande più frequenti sulla cuccia per gatti

Anche se siamo soddisfatti della scelta effettuata, interagire con un animale di certo non è semplice come nel caso di una persona. Non potendo parlare, l’unico dialogo possibile è interpretare i suoi comportamenti. Ma vale la stessa cosa anche al contrario, dobbiamo essere bravi a farci capire. Per questo abbiamo pensato di aiutarti ulteriormente rispondendo ad alcune delle domande più frequenti poste dalle persone a riguardo.

Ti aspettiamo nei commenti per altre curiosità!

Come abituare il gatto ad usare la cuccia?

Esistono diversi trucchi per abituare il nostro amico a usufruire della sua nuova cuccia. All’inizio potrà sembrarci difficili perché, come abbiamo già detto, il gatto è un animale abitudinario e preferisce dormire sempre nello stesso posto lì dove sente il suo odore.

Come fare allora? Innanzitutto attenzione a scegliere la cuccia adatta, meglio se abbondante per lasciargli lo spazio di raggomitolarsi, di materiale morbido e inodore, spessa così da non sentire il freddo del pavimento. L’ideale è comprarne due e posizionarle in punti diversi della casa per capire dove preferisce dormire, senza dimenticare che, come tutti i felini, i gatti preferiscono dormire in alto. Infine, una buona tecnica è quella di posizionare nella cuccia un tessuto che ha il nostro odore o quello del letto dove usa riposare in modo da ridurre lo stress del cambiamento.

Dove sistemare la cuccia per gatti?

Se il vostro gatto non amerà il luogo scelto ve ne accorgerete facilmente, non esiterà a farvelo capire evitando di avvicinarsi alla sua cuccia. Per fare in modo che ciò non avvenga ecco alcuni consigli su dove posizionare il letto per il tuo felino in casa o in giardino.

• Ricorda, i felini amano dormire in alto, scegli un posto che sia almeno altezza letto
• I gatti vogliono sempre sentirti protetti, meglio non scegliere un luogo troppo esposto
• Siate vicini ma non troppo. Una buona idea potrebbe essere posizionare la cuccia in una stanza che frequentate ma non in una posizione centrale, meglio un angolino riparato
• Che sia in casa o in giardino sempre meglio posizionare la cuccia al sole
• Se preferite posizionare la cuccia fuori è preferibile optare per un modello chiuso o a igloo e di un materiale particolarmente morbido e caldo.

cuccia per gatto

Caratteristiche da considerare nella scelta di una buona cuccia per gatti

Prima di procedere con l’acquisto è bene ricapitolare quelli che sono gli aspetti più importanti da considerare in modo da essere sicuri di aver fatto la scelta giusta.

• Materiali. A seconda che si tratti di una cuccia da esterno o interno i materiali possono variare ma occorre privilegiare sempre i modelli con interni morbidi, caldi e spessi in modo da non lasciare passare il freddo. È importante anche che siano inodore per non disturbare l’olfatto sensibile dell’animale e facili da lavare, considerando che la cuccia potrebbe sporcarsi con facilità.
• Tipologia. Per una cuccia da interni si consiglia una forma circolare e abbondante con bordi alti, mentre per una cuccia da esterni meglio un modello chiuso e con un materiale duro e resistente all’esterno. Come una vera casa. Le forme più comuni sono: a igloo, a cesto, a casetta, a grotta, ad amaca.
• Accessori extra. Sono importanti per due motivi: possono incidere sul prezzo e possono agevolare l’ingresso ‘in cuccia’ del gatto. Si tratta di piccoli giocattoli, tiragraffi oppure cuscini e tappetini per rendere il luogo più confortevole.
• Prezzo. Il prezzo per una cuccia da esterni è solitamente più elevato di quello per un modello da interno in quanto queste opzioni sono solitamente dotate di una struttura più resistente a condizioni climatiche diverse.

Cucce per gatti da interno più scelte dai clienti

ultimo aggiornamento 20 novembre 2021

Cucce per gatti da esterno più scelte dagli utenti

ultimo aggiornamento 20 novembre 2021

In conclusione

Per un animale dormiglione e territoriale come il gatto avere una cuccia tutta per sé può essere un fattore molto importante al fine di educarlo migliorando le sue abitudini e l’igiene della nostra casa. Disponibili in diverse tipologie da interno ed esterno, rispondono alle nostre esigenze e a quelle del nostro felino senza difficoltà. L’importante è assicurarsi di scegliere un prodotto di qualità, realizzato in buon materiale e senza odori sgradevoli che possono irritarlo. Attenzione anche a posizionarlo in un posto protetto e soleggiato, meglio se in alto per godersi la vista sull’ambiente intorno.