Miglior aspirapolvere per parquet – Guida all’acquisto

In un appartamento, si è fatto strada l’uso del pavimento in parquet, per l’eleganza che offre in qualsiasi tipo di design. Anche il parquet, però, richiede una pulizia costante. Oltre all’olio per parquet di cui abbiamo già parlato, si deve acquistare l’aspirapolvere per parquet giusto.

Ma come riconoscerlo? quali sono gli accessori che deve avere? e, soprattutto, quali sono i migliori aspirapolvere per parquet sul mercato? Lovelycasa, in questa guida, toglie ogni dubbio e vi elenca 5 aspirapolvere che hanno pulito a dovere il parquet di casa nostra!

Migliori aspirapolvere per parquet del 2022

Quanto è grande la casa? Dovete salire le scale o utilizzare un cavo molto lungo? Nessun dubbio vi frenerà e siamo certi che la selezione, completa di recensioni dettagliate sui migliori prodotti oggi disponibili sul mercato, sarà utile per chiarivi le idee. Proseguite dunque con la lettura di questo articolo che vi guiderà, passo dopo passo, verso l’acquisto giusto dell’aspirapolvee per parquet. Ecco la nostra selezione finale.

Aspirapolvere a traino Miele Classic C 1

Ultimo aggiornamento 2020-08-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ottimo aspirapolvere Miele con motore Ecoline da 550 W, molto potente e con classe energetica A+. Dimensioni ridotte, pratico ed assolutamente maneggevole, ha un raggio d’azione molto ampio (9 mt), che permette ti pulire in ogni angolo della casa, anche i più difficili da raggiugere. Questo prodotto è particolarmente adatto al parquet perché libera dalla polvere anche le fessure naturali che ci sono nel legno. 

La capienza di 4,5 lt è nettamente superiore alla media degli aspirapolvere dello stesso livello. Il kit comprende un tubo telescopico di acciaio inox e una spazzola adatta alla pulizia di superfici dure.

La silenziosità è eccellente. Il cavo molto lungo è una delle caratteristiche che distingue questo modello, poiché evita di dover cambiare presa quando si cambia stanza da pulire. È una qualità per niente trascurabile. 

Scopa elettrica con filo Ariete 2761 Handy Force

Ultimo aggiornamento 2022-09-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Ariete Handy Force è un prodotto molto leggero, con un’impugnatura ergonomica, facile da usare e da passare   sulle superfici e negli angoli più difficili.

La possibilità di usare l’elettrodomestico sia come scopa che come aspirapolvere portatile lo rende molto versatile e adeguato per il pavimento di legno. Il tubo telescopico è molto comodo per aspirare briciole e residui in superfici diverse dal pavimento, e rende il prodotto multifunzionale. Il tubo si può avere in due varianti colori, rosso e nero.  Il cavo non è lunghissimo. Ottimo per la cura del parquet con prestazioni davvero al top. Grazie alla tecnologia ciclonica è garantita la perfetta eliminazione di polveri, acari e batteri dalle superfici di casa o ufficio.

Inoltre lo speciale filtro HEPA assicura il massimo trattenimento delle micro polveri all’interno del serbatoio; questa caratteristica rende l’apparecchio un alleato irrinunciabile per coloro che soffrono di allergie ai pollini o agli animali domestici. Handy Force è dotato infine di una spazzola    universale perfetta per la pulizia profonda dei pavimenti ma anche dei tappeti o dei divani.

Scopa elettrica senza filo Hoover FD22G

Ultimo aggiornamento 2022-08-11 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La particolarità di Hoover Freedom è che riunisce le funzionalità di scopa elettrica e aspirabriciole insieme in un unico attrezzo domestico.

La durata massima della batteria di22v al litio è di 25 minuti, rendendo quindi adatto l’apparecchio ad un utilizzo in ambienti medio piccoli. L’assenza del cavo, caratteristica presente anche in altri aspirapolvere, rende la scopa particolarmente versatile e veloce da usare, diventa dunque un alleato irrinunciabile per le pulizie domestiche quotidiane, e nello specifico per i parquet, grazie agli accessori inclusi con l’elettrodomestico. 

Viene prodotto in una sola variante di colore, che è il grigio. Ha infine una turbo-spazzola inclusa nel kit, oltre ad una bocchetta addizionale. Questi accessori sono perfetti per la pulizia di tappetini e altri complementi d’arredo di dimensioni ridotte.

Aspirapolvere con filo Imetec Piuma Extreme

Ultimo aggiornamento 2022-09-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Imetec Piuma Extreme di manifattura italiana ha un prezzo contenuto ed è molto leggero e maneggevole. Particolarmente adatto ad un uso giornaliero e come raccoglibriciole.

La tecnologia ciclonica è ciò che lo rende così efficiente e potente nell’aspirazione di polvere, briciole o residui di sporco come peli di animale o capelli. Inoltre è da tenere in considerazione la presenza del doppio filtro Hepa ipoallergenico. Questa importante caratteristica, rende il Piuma Extreme un valido aiuto per chi soffre di allergia alla polvere. Non c’è alcun sacchetto, con un risparmio sulla sostituzione regolare di quest’ultimo.

Il cavo elettrico è lungo 6 mt e rende l’utilizzo piacevole poiché non è necessario spostare sempre la presa quando si cambia stanza. Ci sono poi diversi accessori che completano il prodotto, quali la spazzola multi superficie, la spazzola per parquet, la lancia, la bocchetta a pennello, il tubo di prolunga e la cinghia a tracolla. La spazzola è particolarmente adatta alla pulizia e aspirazione di divani o piccoli tappeti e del parquet in generale, poiché le setole delle spazzole si intersecano nel legno pulendolo a fondo.

Un punto di forza di Imetec Piuma è sicuramente il peso, il che non impatta comunque sulla sua solidità e sulla qualità dei materiali con i quali è stato costruito. Non ha sacchetto, caratteristica che agevola la manutenzione perché questo non va sostituito regolarmente come per altre aspirapolvere. Il rovescio della medaglia è però la necessità di fare una pulizia più accurata del vano di raccolta dello sporco.

Aspirapolvere a traino Rowenta RO2544sWA City Space Cyclonic

Ultimo aggiornamento 2020-08-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Il Rowenta City Space Cyclonic è un’aspirapolvere a traino dal design e dalle dimensioni compatte, con una capacità di serbatoio di 1,2 lt. Le ruote rivestite sono leggere sul parquet e non lasciano righe. Questa aspirapolvere non ha la possibilità di inserire il sacchetto ed il serbatoio è facile da svuotare per la manutenzione ordinaria.

Per la potenza considerevole del prodotto, la dimensione è decisamente ridotta e lo rende facile da riporre quando non viene utilizzato.

Funzionalità molto comoda è il cavo auto-avvolgente, che rientra in una cavità apposita premendo su un bottone al termine dell’utilizzo. Chiaramente è un plus, perché evita disordine ed aumenta la sicurezza, dato che mantiene l’integrità del cavo stesso nel tempo.

Consiglio: Scegli l’aspirapolvere per parquet più adatto alle tue esigenze. Se hai pavimenti in parquet e piastrelle oppure parquet e moquette, in casa, l’aspirapolvere dovrebbe essere di tipo universale.

Perché usare un aspirapolvere per parquet?

Se scegliete il parquet come rivestimento, inizierete presto a pensare alla sua cura e alla sua pulizia. Alcuni ritengono che la scopa classica sia più adatta per i pavimenti in parquet perché pulisce il pavimento in modo più delicato. Ma questa è una falsità, perché, il parquet, ha una superficie dura e quindi è considerato un pavimento duro.

Spesso la polvere e lo sporco si posano solo sopra e non si attaccano al pavimento. Se si usa una scopa, si rimescola la polvere invece di raccoglierla. I grani fini si depositano semplicemente altrove. Con l’aspirapolvere per parquet, invece, si ha una pulizia più a fondo. Grazie alla sua potenza di aspirazione, la polvere viene aspirata direttamente nel contenitore e non può depositarsi altrove. Sebbene necessiti di elettricità rispetto alla scopa, pulisce il parquet più velocemente. Soprattutto, un aspirapolvere con un ampio raggio d’azione rende la pulizia un gioco da ragazzi.

aspirapolvere per parquet

Quale tipologia di aspirapolvere per parquet?

In generale, esistono tre diversi tipi di aspirapolvere adatti ai pavimenti in parquet. Questi sono:

  • Aspirapolvere robot
  • Aspirapolvere a traino
  • Scopa elettrica

Tutti e tre hanno i loro vantaggi e svantaggi, e per ogni tipo ci sono anche modelli che non sono particolarmente vantaggiosi per la pulizia del parquet.

Aspirapolvere robot per parquet

La polvere e lo sporco si depositano rapidamente sul parquet. Per questo motivo molti proprietari ritengono che un aspirapolvere robot sia una buona scelta, in quanto spesso è in grado di pulire autonomamente, risparmiando all’utente molto lavoro e tempo. Tuttavia, anche gli aspirapolvere robot hanno i loro punti deboli. La potenza di aspirazione è spesso insufficiente, a meno che non optate per modelli costosi. Sul parquet, questo punto debole non è così grave, ma qualche tipo di sporco può comunque rimanere.

Aspirapolvere a traino per parquet

Questo è il classico tra gli aspirapolvere per parquet e si distingue per l’elevata forza di aspirazione. I motori potenti assicurano che polvere e sporco scompaiano in modo affidabile. Gli aspirapolvere per pavimenti sono disponibili con diverse tecnologie:

Con gli aspirapolvere per pavimenti tradizionali – come il Bosch BGL35MON13, il Siemens VS06B1110 o il Miele S 8340 PowerLine, lo sporco viene aspirato in un sacchetto che deve essere sostituito regolarmente.

Al contrario, gli aspirapolvere ciclonici senza sacco, come il Rowenta City Space Cyclonic recensito in precedenza, trasportano le particelle di polvere e sporco direttamente nel contenitore di raccolta attraverso l’aria e la rotazione. Quest’ultimi sono, a nostro avviso, i più convenienti perché si eliminano i costi di gestione di nuovi sacchi per aspirapolvere e si riduce la perdita di potenza di aspirazione.

Scopa elettrica per parquet

Le scope elettriche con filo, come Ariete Handy Force visto prima, o quelle senza filo come Hoover Freedom o quelle di marchio dyson, si basano su una compattezza che consente di risparmiare spazio: il tubo di aspirazione e il motore formano un’unità, non c’è un alloggiamento che debba essere tirato dietro. Inoltre,i modelli senza filo, possono essere utilizzati in modo flessibile, poiché non devono essere collegati alla rete elettrica, anche se a fronte di una durata limitata della batteria e di un peso maggiore.

Manutenzione dell’aspirapolvere per parquet

Particolare attenzione deve essere posta alla pulizia delle setole dell’aspirapolvere. Periodicamente, bisogna pulirle per liberarle da eventuali residui di sporco solidi, i quali potrebbero rigare il vostro pavimento in parquet. Inoltre, è necessario controllare le ruote, nel caso di un aspirapolvere a traino, e pulirle da pietroline o altri residui che si possono essere incastrati. Nel caso di un aspirapolvere con sacco, invece, dovreste preoccuparvi di cambiare il sacco quando è il momento, in modo che ci sia sempre spazio per lo sporco da risucchiare, nelle prossime pulizie.

aspirapolvere per parquet miele cambio sacco

Come scegliere un aspirapolvere per parquet

Le caratteristiche principali che deve avere un buon aspirapolvere da parquet sono la praticità, la potenza, la facilità di utilizzo, il peso e le dimensioni. Tuttavia, ci sono dei criteri a cui bisogna prestare maggiore attenzione quando si sceglie un aspirapolvere per parquet. Questi includono:

Aspirapolvere per parquet con o senza filo

Se scegliete un aspirapolvere per parquet senza filo, questo dovrà necessariamente avere una durata commisurata alla grandezza degli spazi da pulire, altrimenti vi creerà un disagio. Se avete una casa di 200 mq non potete scegliere una scopa elettrica con una batteria che dopo 20 minuti si scarica. Se sceglierete un aspirapolvere con filo, un cavo lungo è sarà un “plus” perché permette di muoversi agevolmente tra le stanze della casa, senza dover per forza cambiare la spina in altre prese. Oltretutto va anche tenuto in considerazione il numero di prese che si hanno in casa vostra.

Ugello e accessori speciali

Una spazzola speciale per parquet non è obbligatoria ma necessaria per non rischiare di graffiare il pavimento in parquet. Tali spazzole sono dotate di un inserto morbido e di ampia superficie in materiale simile al feltro, ad esempio, o di un bordo in pelo naturale. Queste spazzole non sono sempre incluse nell’aspirapolvere e spesso devono essere acquistate separatamente. Gli aspirapolvere di fascia alta hanno, solitamente, un ugello universale con un impostazione per pavimenti regolabile, per parquet e laminato.

Rotelle

bisogna fare particolare attenzione alle rotelle dell’aspirapolvere. Devono essere abbastanza morbide da non lasciare striature sul pavimento ma non troppo, per evitare che si incastrino sassolini o granelli di sabbia che possono lasciare graffi sul pavimento, quando l’aspirapolvere viene trasportato.

Attacchi speciali stretti

A differenza di alcuni tappeti o passatoie, i pavimenti in parquet sono posati in tutta la stanza. Pertanto, l’aspirapolvere giusto ha spesso bisogno di attacchi stretti per raggiungere le punti più angusti, dietro o tra i mobili, i divani e simili.

Il più reclinabile possibile

L’aspirapolvere per il parquet giusto, si deve piegare il più possibile per poter aspirare sotto poltrone, divani e cassettiere senza che l’elettrodomestico si contorca in modo scomodo. Questo può causare graffi e altri danni al delicato pavimento in legno o alle forniture.

Peso

Il peso di un aspirapolvere per parquet, di solito, non influisce sulla sua potenza di aspirazione. Tuttavia, più il modello è pesante, maggiore è la pressione di contatto delle ruote sul pavimento in legno (se usate un aspirapolvere per parquet a traino). Pertanto, il modello non deve essere troppo pesante. Attenzione, però perché un peso ridotto può avere anche degli svantaggi: spesso la stabilità ne risente. Detto ciò, se avete pavimenti in parquet in tutta la casa e dovete portare l’aspirapolvere su più piani, troverete un modello più leggero molto più facile da gestire.

Classifica scope elettriche per parquet

Ultimo aggiornamento 2022-09-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Classifica aspirapolvere a traino per parquet

Ultimo aggiornamento 2022-09-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

In conclusione

La decisione di acquistare un aspirapolvere specifico per parquet è dettata dalla cura per la casa, l’attenzione alle pulizie giornaliere e dal fatto che il legno è un materiale naturale con caratteristiche specifiche di durezza e delicatezza diversa dalle piastrelle in gres o in cotto, per esempio.

Oltre al prezzo però, la specifica che i consumatori considerano è la potenza del motore, perché questa determina i consumi durante l’utilizzo al di là dell’efficacia del prodotto.

Insomma ci sono un alto numero di variabili da esaminare e da considerare prima di accaparrarsi il miglior aspirapolvere per parquet noi e per la nostra abitazione, variabili che possono essere diverse a seconda delle esigenze di ciascuno ma anche secondo il budget allocato per questa spesa.  

Con l’articolo proposto ci auguriamo di avervi guidati verso il prodotto giusto e di aver messo in evidenza le caratteristiche più comuni dei cinque elettrodomestici selezionati, da noi considerati come migliori nella loro fascia di prodotto. Inoltre, pensiamo che dare un’occhiata al nostro articolo sull‘olio per parquet potrebbe esservi di ulteriore interesse.