Migliore Macchina per Pasta fresca? ecco recensione e prezzi

migliore macchina per pasta fresca

Inventata nel 1857 dal giovane francese Manzetti utilizzando un sistema che è poi stato trasmesso nel tempo fino ad oggi restando quasi inalterato, la macchina per la pasta fresca è un apparecchio caratterizzato principalmente da tre aspetti rilevanti che riguardano la semplicità di utilizzo, l’assenza di sforzi fisici richiesti e il costo contenuto.

Anno dopo anno, la registrazione di brevetti presso diversi paesi europei contribuisce alla diffusione del progetto ma è nel 1859 che arriva la notorietà dal punto di vista commerciale grazie all’interesse dell’ingegnere belga Eyquen entrato in contatto con Manzetti con l’intenzione di acquistare un modello. Popolarità sancita ulteriormente qualche anno dopo, nel 1896, quando il brevetto viene comprato da un imprenditore inglese per avviare una produzione su ampia scala.

Immagine
Philips HR2358/12  Pasta Maker Plus con Funzione Bilancia Integrata per Preparare Pasta Fresca, Programmi Automatici, 200 W, 500 g, Ricettario incluso, Avance Collection, Grigio/Argento
Marcato Atlasmotor - Macchina per Pasta con Motore, Acciaio Inossidabile, Cromato, 32 x 20 x 25,4 cm
Imperia PastaPresto Macchina per Pasta Elettrica con Motore 230V
Imperia Mod. Sp 150 - Limited Edition
Imperia Electric 650 Macchina per Pasta con Motore Elettrico Pasta Facile
Nome
Philips HR2358/12 Pasta Maker Plus con Funzione Bilancia Integrata per Preparare Pasta Fresca, Programmi Automatici, 200 W, 500 g, Ricettario incluso, Avance Collection, Grigio/Argento
Marcato Atlasmotor - Macchina per Pasta con Motore, Acciaio Inossidabile, Cromato, 32 x 20 x 25,4 cm
Imperia PastaPresto Macchina per Pasta Elettrica con Motore 230V
Imperia Mod. Sp 150 - Limited Edition
Imperia Electric 650 Macchina per Pasta con Motore Elettrico Pasta Facile
Recensioni
-
-
-
-
-
Prime
-
-
-
Prezzo
da 215,00 EUR
95,04 EUR
Prezzo non disponibile
67,90 EUR
89,19 EUR
Immagine
Philips HR2358/12  Pasta Maker Plus con Funzione Bilancia Integrata per Preparare Pasta Fresca, Programmi Automatici, 200 W, 500 g, Ricettario incluso, Avance Collection, Grigio/Argento
Nome
Philips HR2358/12 Pasta Maker Plus con Funzione Bilancia Integrata per Preparare Pasta Fresca, Programmi Automatici, 200 W, 500 g, Ricettario incluso, Avance Collection, Grigio/Argento
Recensioni
-
Prime
Prezzo
da 215,00 EUR
Immagine
Marcato Atlasmotor - Macchina per Pasta con Motore, Acciaio Inossidabile, Cromato, 32 x 20 x 25,4 cm
Nome
Marcato Atlasmotor - Macchina per Pasta con Motore, Acciaio Inossidabile, Cromato, 32 x 20 x 25,4 cm
Recensioni
-
Prime
Prezzo
95,04 EUR
Immagine
Imperia PastaPresto Macchina per Pasta Elettrica con Motore 230V
Nome
Imperia PastaPresto Macchina per Pasta Elettrica con Motore 230V
Recensioni
-
Prime
-
Prezzo
Prezzo non disponibile
Immagine
Imperia Mod. Sp 150 - Limited Edition
Nome
Imperia Mod. Sp 150 - Limited Edition
Recensioni
-
Prime
-
Prezzo
67,90 EUR
Immagine
Imperia Electric 650 Macchina per Pasta con Motore Elettrico Pasta Facile
Nome
Imperia Electric 650 Macchina per Pasta con Motore Elettrico Pasta Facile
Recensioni
-
Prime
-
Prezzo
89,19 EUR

Ultimo aggiornamento 2020-02-21

Come accennato l’estrema facilità d’uso è uno dei fattori principali tra quelli che hanno contribuito alla sua diffusione in sostituzione di strumenti più tradizionali come il mattarello in legno, promettendo di ridurre la fatica necessaria per impastare e stendere la pasta oltre a rendere questa operazione più accessibile per tutti consentendo la preparazione di svariati formati di pasta prima disponibili solo nei pastifici o nei negozi alimentari.

Considerando le tipologie esistenti, le macchine si dividono essenzialmente in due categorie: quelle elettriche, che impiegano un motore integrato alla macchina o acquistato a parte, e quelle manuali azionate invece mediante una manovella fatta girare a mano. In entrambe i casi si tratta di alternative vantaggiose per diversi motivi, per esempio nel primo caso le macchine elettriche sono ideali per le persone anziane o con problemi di manualità mentre quelle da utilizzare a mano rappresentano uno strumento utile se si desidera personalizzare gli ingredienti.

Indipendentemente dalla scelta effettuata sulla base delle proprie esigenze, ciò che importa è la qualità del prodotto in termini di materiali utilizzati, cilindri brevettati, potenza del motore e solidità in modo da avere la certezza di un apparecchio duraturo e fidato.

Recensioni delle migliori macchine per pasta fresca

1. Philips HR2358/12 Pasta Maker

Ultimo aggiornamento 2020-02-21

Caratteristica principale di questo modello è il suo essere altamente automatico nelle funzioni in modo da semplificare l’uso rendendo la preparazione della pasta fresca un’operazione eseguibile da tutti. Basta inserire gli ingredienti negli appositi vani ubicati nella parte superiore della macchina e selezionare uno dei due programmi disponibili a seconda se si desidera utilizzare una o due tazzine di farina. Dopodiché farà tutto da sola grazie alla funzione di pesatura automatica e poi occupandosi di miscelare, impastare ed estrudere la pasta in maniera indipendente. In particolare, l’estrusione mediante otto dischi predefiniti consente di lavorare molteplici formati accontentando svariati gusti. Tutto questo in maniera velocissima, praticamente equiparabile ai pochi minuti di bollitura della pasta. Il comodo vano porta accessori, il kit di pulizia e il ricettario rappresentano inoltre dei plus utili a incrementare ulteriormente il valore del prodotto rendendolo uno dei migliori sul mercato.

Pro:

Potente e veloce. È pratico nell’uso e presenta materiali di ottima qualità.

Contro:

Particolarmente robusto e con dimensioni notevoli.

2. Marcato Atlasmotor

Ultimo aggiornamento 2020-02-21

Una macchina elettrica che ricorda i modelli tradizionali, la Marcato Atlasmotor si caratterizza per essere molto pratica sia nell’uso che nella pulizia. Presenta infatti sia il motore Pastadrive, che può essere facilmente inserito nell’attacco a baionetta brevettato, che la manovella da poter utilizzare in alternativa con alcuni accessori. Nello specifico sono presenti 13 accessori extra intercambiabili per ottenere altrettanti formati di pasta in aggiunta ai tre da preparare con le impostazioni standard, tutti con spessore personalizzabile grazie al regolatore a 10 posizioni collocato lateralmente. Anche la manutenzione è molto semplice, la macchina può essere infatti pulita velocemente utilizzando solo un piccolo pennello considerando la rimozione dei pettini, il design minimale e la qualità dei materiali utilizzati che sono lega in alluminio anodizzato per i rulli, con l’aggiunta di un trattamento di indurimento superficiale per aumentare la sua resistenza nel tempo, e resina polimerica per pettini, raschiatori e gli accessori in modo da ridurre la polvere.

Pro:

Facile da pulire, efficiente e affidabile nelle sue perfomance. Permette di sperimentare con semplicità.

Contro:

Motore particolarmente rumoroso.

3. Imperia PastaPresto

Ultimo aggiornamento 2020-02-21

Considerabile un aggiornamento delle macchine precedenti, questo modello elettrico unisce tradizione ed innovazione. Grazie al motore che potenzia la funzionalità dell’apparecchio, al rullo di taglio e alle due lame incorporate è possibile preparare velocemente la sfoglia per tagliatelle e fettuccine impostando lo spessore dopo aver scelto quello più adatto alle proprie esigenze tra sei diverse opzioni disponibili dal più sottile al più spesso. Il rivestimento antiaderente contribuisce ad ottenere una pasta di qualità e l’acciaio inossidabile a rendere il prodotto più resistente in modo da essere affidabile e duraturo nel tempo.

Pro:

Poco rumorosa, semplice da usare e da pulire. Presenta un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro:

La rotella per regolare lo spessore non è provvista di numerazione.

4. Imperia SP150

Ultimo aggiornamento 2020-02-21

Leggera, compatta e facile da usare, è una macchina che rappresenta bene la qualità e lo stile vintage di uno dei brand storici nel settore. Facilmente collocabile nelle nostre cucine grazie al peso e alle dimensioni ridotte, presenta un morsetto per essere fissata alle superfici, la manovella e la taglierina Duplex con due rulli che possono essere regolati gradualmente per personalizzare la sfoglia in sei diversi spessori e preparare due formati di pasta: tagliatelle e fettuccine. L’acciaio cromato e la cura artigianale con cui è eseguito ogni dettaglio rendono il prodotto robusto e duraturo nel tempo. Sono inoltre disponibili accessori extra se si desidera lavorare altri formati.

Pro:

Efficace e pratica, la presenza di accessori aggiuntivi così come la possibilità di integrare il motore incrementano le prestazioni del prodotto.

Contro:

La qualità dei materiali utilizzati non è considerabile eccellente.

5. Imperia Eletric 650

Ultimo aggiornamento 2020-02-21

Macchina con motore elettrico caratterizzata da una particolare versatilità d’uso grazie alla possibilità di integrare uso manuale ed elettrico mediante l’aggiunta dell’apposito motore Imperia PastaFacile. In questo modo oltre a realizzare due tipi di pasta, tagliatelle e fettuccine, con sei spessori diversi è possibile lavorare velocemente la sfoglia con i rulli rendendola omogenea, compatta e quindi adatta per sperimentare tutte le tipologie di pasta che si desiderano. A rendere questo prodotto funzionale sono inoltre il peso e le dimensioni ridotte che contribuiscono a migliorare la sua maneggevolezza.

Pro:

Solida e molto funzionale grazie all’aggiunta del motore. Ottimo il rapporto qualità/prezzo.

Contro:

Il braccio di plastica che tiene il motore non è particolarmente stabile e ciò incide sulla resistenza della macchina.

Conclusioni

Che si preferisca un modello vecchio stile in grado di rievocare la tradizione o uno più innovativo per rendere il processo più funzionale, la scelta di acquistare una macchina per preparare la pasta fresca è radicata nella nostra cultura e proprio perché consapevoli della centralità di questo prodotto nella nostra alimentazione è importante assicurarsi un apparecchio valido, così come se ne presentano molti sul mercato soprattutto da parte di aziende specializzate da anni in questo settore.

Al di là che la nostra scelta ricada su modello manuale o elettrico, è importante considerare la solidità del prodotto sia in termini di stabilità che di qualità dei materiali utilizzati, gli accessori di cui è fornita in modo da prediligere la versatilità d’uso e la facilità di manutenzione in quanto la pulizia eseguita in maniera corretta rappresenta uno dei fattori determinanti il funzionamento della macchina e il risultato delle sue prestazioni.